Roma Tulipark, riapre il parco dei tulipani: l’indirizzo ancora segreto Video

Riapre a Roma il Tulipark, ovvero il parco all'interno del quale è possibile raccogliere dei coloratissimi tulipani. E' ancora mistero sull'indirizzo preciso del parco.

L’attesa sta per terminare: tra poche settimane a Roma riapre Tulipark, il parco dove è possibile ammirare e raccogliere tulipani. Un luogo dedicato ai tipici fiori olandesi, del quale per ora non si conosce l’esatta ubicazione, per timore che possa essere preso di mira dai vandali.

La riapertura di questo immenso giardino colorato, che ospiterà oltre 300mila fiori tipici olandesi con circa 90 varietà diverse tra cui scegliere, è prevista per fine marzo.

Roma Tulipark: indirizzo top secret

Nel parco di Tulipark sarà possibile non solo fotografe o raccogliere i tulipani presenti, ma anche passeggiare nell’area di 26mila metri quadrati composta da quattro chilometri di filari. Nel parco sono previste inoltre attrazioni e intrattenimenti per trascorrere del tempo con tutta la famiglia. Non mancheranno infatti i tipici mulini a vento e gli zoccoli olandesi in versione gigante.

LEGGI ANCHE: Fioritura dei Sakura (Ciliegi giapponesi) all’Eur, ecco per quando è prevista la massima fioritura >>

Resta al momento sconosciuto l’indirizzo esatto del parco, questo per evitare che come successo in passato, possa essere preso di mira dai soliti vandali. Per ora si sa solo che sorgerà nel V municipio, a Roma Est, mentre quello precedente si trovava in zona Prima Porta.

Roma Tulipark: come funziona

Per accedere al parco è necessario acquistare i buoni d’ingresso sul sito www.tulipark.it. Con ciascun buono sarà possibile raccogliere 2 tulipani a scelta, dal terzo fiore in poi viene applicato un costo extra.

Ma come si dovranno comportare, dunque, curiosi e appassionati che visiteranno il parco dei tulipani? Le indicazioni per raccogliere in modo corretto i fiori tipici olandesi saranno dati direttamente sul momento. Poi, fatta la propria scelta, si potrà comporre il proprio bouquet.

Affinché tutto riesca nel migliore modi, lo staff del Parco è al lavoro già da tempo anche perché le aspettative sono alte e in tanti non vedono l’ora di perdersi tra i colori e i profumi di questo originale giardino che, tra l’altro, ha ottenuto il riconoscimento di TripAdvisor come migliore attrazione consigliata a Roma da visitare nel 2019.

(foto @kikapress)

Giuseppe Guarino

Redattore appassionato di Sport, Videogame, Cinema, Cultura e Società

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!