Roma, Piazza dei Cinquecento perché si chiama così? Ecco a chi è dedicata la piazza a pochi metri dalla Stazione Termini Foto - Video

Una delle piazze più conosciute dai romani e dai turisti è Piazza dei Cinquecento, adiacente alla Stazione Termini. Ma quanti conoscono l'origine del nome di questa piazza?

Piazza dei Cinquecento perché si chiama così? Forse non tutti sanno che…

A pochi passi da Piazza dei Cinquecento la stazione della metro A Repubblica non ha ancora riaperto dopo quattro mesi (ecco il motivo di tanto ritardo) e i cittadini e i commercianti iniziano ad essere stufi. Vi siete mai chiesti perché questa famosa piazza della Capitale si chiama così?

Ebbene fino al 1886 era soprannominata ‘Piazza di Termini’ per via della vicinanza del luogo alle Terme di Diocleziano, poi il 26 gennaio 1887 una colonna di 548 soldati guidati dal tenente colonnello Tommaso Giovanni De Cristoforis cadde sotto il fuoco soldati etiopi di Ras Alula durante la Guerra d’Eritrea nella battaglia di Dogali.

LEGGI ANCHE: Il mistero della discesa che sembra salita ai Castelli Romani>>

Piazza dei Cinquecento perché si chiama così? Svelato il motivo storico

Per ricordare i validi militari morti in battaglia nel nome della patria, venne eretto nello stesso anno un obelisco egiziano dall’architetto Francesco Azzurri nei pressi della Stazione Termini e successivamente spostato nel 1925 dove si trova oggi, a Viale Einaudi, davanti alle Terme di Diocleziano.

All’epoca le polemiche per la guerra coloniale in Africa e i risultati per nulla soddisfacenti furono così aspre da far protestare intellettuali come Giosuè Carducci che si rifiutò di comporre un’ode per il monumento o Gabriele D’Annunzio che nel 3° capitolo del libro terzo de ‘Il piacere’ definì i caduti italiani come “bruti uccisi brutalmente”.

cupola-illusione-ottica-chiesa-santignazio-di-loyola
Foto@Shutterstock

 

Guarda la photogallery
Roma, Piazza dei Cinquecento perché si chiama così? Ecco a chi è dedicata la piazza a pochi metri dalla Stazione Termini
Il monumento ai caduti
D'Annunzio e le polemiche sull'epilogo della Guerra in Eritrea

Eleonora D'Urbano

34 anni, una laurea in Storia del Cinema Italiano, una in Storia e Tecnica della Fotografia e... una sana passione per il gossip e la tv.

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!