Formula E, disagi per la viabilità a Roma: presa di mira la pagina Facebook dell’evento Foto - Video

Formula E, scoppia la polemica sui social per la chiusura del tratto della Cristoforo Colombo. Grandi disagi nella viabilità cittadina documentati su Facebook e Twitter

Formula E, disagi per la viabilità a Roma

Gli appassionati l’aspettano con trepidazione e vivono con entusiasmo i preparativi. Gran parte dei romani, però, la Formula E stanno iniziando a odiarla, soprattutto per i disagi alla viabilità che la chiusura di alcune strade (come avevano annunciato sotto) sta comportando.

LEGGI ANCHE>> Gelato Festival 2019: speciale SCONTO FUNWEEK >>

Particolarmente difficile la situazione sulla Cristoforo Colombo, resa ancor più grave dalla morte di un ragazzino di 11 anni che ha avuto un malore mentre si trovava in coda nel traffico nell’auto con genitori.

Un caso estremo, certo, su cui la magistratura farà chiarezza per capire cosa sia successo ma che ha alimentato la già infuocata indignazione dei cittadini, non solo di quelli residenti in zona Eur dove verrà allestito il percorso di gara.

Traffico congestionato anche su via Laurentina, via del Mare-Ostiense, e sul Grande Raccordo Anulare tra Laurentina e Pontina.

I romani si sfogano sui social

Dopo le denunce per le numerose buche presenti sul manto stradale, spesso causa di incidenti, e per la drammatica situazione dei rifiuti, i romani non hanno perso occasione di sfogarsi ancora una volta sui social per la situazione del traffico in città a causa della Formula E.

Basta fare un giro sula pagina Facebook della manifestazione o su Twitter per leggere post di ogni tipo contro l’organizzazione dell’evento sportivo in città.

C’è chi sulla piattaforma fondata da Mark Zuckerberg fa notare che è “evidente la pessima progettazione dell’evento e di ciò che lascia ai residenti”, mentre qualcuno sbotta: “Guidonia/ Acilia 2 ore e 30 che Dio ve convochi”.

Su Twitter, c’è chi si affida all’ironia e, parafrasando una nota citazione, cinguetta: “Due cose sono infinite: l’universo e l’incapacità degli organizzatori della FormulaE di Roma, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi”.

In tanti, invece, puntano il dito contro il sindaco Virginia Raggi, come un utente che twitta: “Roma è paralizzata grazie al “piano di circolazione” messo in atto dal Comune per l’evento della FormulaE. Intere zone di Roma (e Pontina) sono bloccate. Complimenti per l’ennesima dimostrazione di quanto è incapace questa giunta comunale”.

Formula E, chiusura strade e deviazioni

La settimana della Formula E è entrata ormai nel vivo, mentre cresce l’attesa per la Geox Rome E-Prix 2019 in programma sabato 13 aprile. All’Eur c’è fermento per preparare al meglio la manifestazione e allestire il circuito di gara, una pista di 2,84 chilometri con 21 curve che parte da via Cristoforo Colombo.

In vista dell’evento, la viabilità subirà ovviamente modifiche per permettere la riuscita della gara. Intanto, proprio la Cristoforo Colombo, come era inevitabile, sarà chiusa al traffico tra via Laurentina e Viale Oceano Atlantico dalle 20.30 di oggi mercoledì 10 aprile fino alle 5.30 del 15 aprile.

Interessato dallo stesso provvedimento anche lo svincolo Pontina del Grande Raccordo Anulare che sarà chiuso al traffico in uscita in direzione Roma Centro/Eur per i veicoli provenienti da entrambe le carreggiate dalle 6.30 alle 12.00 di giovedì 11 febbraio e fino a sabato 13 aprile.

In alternativa allo svincolo oggetto di chiusura, l’Anas consiglia di utilizzare il 26, Laurentina, o il 28 per la Via del Mare/ostiense.

Formula E: come arrivare con i mezzi pubblici

L’idea migliore per godersi la giornata e arrivare in tempo all’evento, senza rischiare di restare bloccati nel traffico (senza contare il rischio parcheggio), è certamente prendere i mezzi pubblici.

Sebbene potrebbero essere piuttosto affollati, metro e autobus restano il modo più indicato per raggiungere il circuito di gara. La Metro B, ad esempio, sarà normalmente funzionante: permette, lo ricordiamo, di raggiungere l’Eur, scegliendo tra le fermate Eur Magliana, Eur Palasport o Eur Fermi.

Attenzione agli autobus, che viaggeranno regolarmente ma subiranno variazioni nel percorso, soprattutto quelli che solitamente transitano su via Cristoforo Colombo.

La situazione della viabilità nell’area che ospita la pista della Formula E sarà ripristinata lentamente già dalla fine della gara di sabato 13 aprile, ma per tornare alla completa normalità di vorrà qualche giorno in più.

Formula E: gli eventi di inizio settimana

È partita ufficialmente oggi la settimana di eventi organizzati nell’ambito della Formula E, in attesa della Geox Rome E-Prix 2019. Aspettando di assistere alle performance di sabato 13 aprile, sono numerose le iniziative in programma in città.

Chi abita in zona Eur sta già assaporando da oggi 8 aprile il clima di festa nel quartiere dove tutto è pronto per ospitare la settima gara del campionato dedicato alle monoposto elettriche.

LEGGI ANCHE>> Acquario Roma quando apre? Gli ultimi aggiornamenti

Fino a domani 9 aprile alle 19, in Viale Europa, curiosi e appassionati potranno ammirare da vicino la Gen2 e trasformarsi in piloti di Formula E, grazie a due simulatori in grado di far percorrere virtualmente il circuito di gara.

Ma c’è di più: sempre in Viale Europa, sarà possibile ritirare i voucher contenenti il link per scaricare i biglietti gratuiti per poter accedere alle zone prato intorno al percorso in cui sfrecceranno i bolidi elettrici.

Spazio alla beneficenza nella giornata di giovedì 11 aprile quando allo stadio Tre Fontane scenderanno in campo la Nazionale Piloti e la squadra delle AS Roma Legends. L’appuntamento è alle 18.

Formula E: gli eventi di venerdì 12 aprile

Da venerdì 12, l’atmosfera si caricherà dell’adrenalina della vigilia, con l’apertura al pubblico dell’Allianz E Village. Una giornata dedicata ai preparativi in vista della gara del giorno dopo.

Nell’area, accessibile gratuitamente, sarà possibile partecipare a diverse attività: dalle sessione di collaudo in pista delle Gen2 alle prove libere del nuovo campionato Jaguar IPace eTrophy. Spazio anche a competizioni di discipline paralimpiche e numerose altre attrazioni.

La giornata di venerdì proseguirà alle 18 con la E-Parade: presentatevi con un mezzo elettrico o a emissione zero (che non sia un’auto o uno scooter) e potrete assaporare l’emozione di percorrere il circuito di gara.

La vigilia della gara di Formula E si concluderà all’insegna della musica con l’esibizione di Cosmo e Foresta Soundsystem a partire dalle ore 20:00. L’evento è gratuito.

Formula E: il giorno della gara

La settimana della Formula E a Roma culminerà con l’imperdibile gara delle monoposto elettriche che si svolgerà sabato 13 aprile alle 16. In attesa della competizione, si potrà accedere all’Allianz E Village che apre già dalle 7 del mattino.

Nel corso della mattinata, inoltre, si potrà assistere alle qualificazioni del Jaguar I-Pace eTrophy, il cui svolgimento è previsto alle 14, oltre che alle prove libere della GEOX Rome E-Prix.

Prima dell’inizio della settima gara di Formula E, è prevista una novità assoluta nella storia del Campionato: le Frecce Tricolori celebreranno l’evento sportivo sorvolando il circuito e colorando il cielo con i colori della bandiera italiana.

Formula E Roma 2019, come avere biglietti gratuiti per il 13 aprile

Il prossimo 13 aprile Roma accoglie la Formula E: il campionato mondiale di automobilismo con bolidi ad alimentazione elettrica fa di nuovo tappa all’Eur e c’è da sbrigarsi se volete essere presenti all’evento sportivo: terminati i biglietti in tribuna, è però possibile ottenere i biglietti in zona prato gratuiti.

Basta registrarsi sul sito della Formula E nella sezione dedicata all’E-Prix di Roma (www.fiaformoluae.com/rome) per ricevere un titolo di accesso all’interno del perimetro del circuito dove sarà possibile veder sfrecciare i piloti in pista, ma anche mangiare nei punti di ristoro attrezzati e divertirsi con attività d’intrattenimento.

Senza il biglietto non sarà possibile accedere all’area prato, a disposizione dei fan della Formula E di Roma 2019 sono 15mila tagliandi al momento. Vi segnaliamo che il giorno prima della gara – dunque il 12 aprile – a partire dalle 18.00 la prima Electric Social Parade della Capitale, una parata di mezzi elettrici e ecologici a cui iscriversi, come per ottenere il biglietto prato, in modo assolutamente gratuito sul sito www.filmmasterevents.com.

Ricordiamo infine che gli appassionati di Formula E avranno la possibilità di incontrare l’ex pilota Ferrari Felipe Massa sabato 30 marzo al Centro Commerciale Porta di Roma a partire dalle ore 12.00: sarà l’occasione perfetta per chiedere una foto, un autografo e magari sfidare al simulatore il grande campione brasiliano che dal 2018 partecipa alla Formula E con il team Venturi Gran Prix.

Tutto pronto per l’E-Prix di Roma 2019, tappa italiana del campionato di Formula E. Il countdown è già iniziato: la seconda edizione della manifestazione sportiva si terrà il 13 aprile sul circuito cittadino dell’Eur, lo stesso dello scorso anno.

L’evento motoristico richiama numerosi appassionati dei bolidi elettrici ma anche semplici curiosi e famiglie.

Formula E Roma 2019: i biglietti

I biglietti per assistere alla Formula E di Roma 2019 sono già in vendita dallo scorso dicembre come aveva annunciato il fondatore del campionato, Alejandro Agag, che si era detto entusiasta di poter tornare nella capitale per la seconda volta consecutiva.

Ma quanto costa assistere da spettatore alla gara? Dipende dal posto scelto e dall’età.

Sedersi nella Tribuna Premium – novità di questa edizione – viene 60 euro per gli adulti, mentre i giovani tra i 16 e i 24 anni e gli over 60 pagano la metà, 30 euro.

Accomodarsi sulle Tribune tradizionali costa invece 40 a tariffa intera e 20 euro per giovani e senior.

I bambini con età compresa tra 5 e 15 anni pagano 1 euro in entrambe le postazioni, mentre quelli fino a 4 anni possono accedere gratuitamente con un adulto.

I biglietti possono essere acquistati on line sul sito della Formula E nella sezione dedicata all’E-Prix di Roma oppure nei punti vendita Ticket One.

Formula E Roma 2019: percorso e programma

La seconda edizione della Formula E di Roma 2019 prevede, come detto, lo stesso percorso dell’anno scorso, che con i suoi 2,84 chilometri e 21 curve si conferma il secondo più lungo di tutto il campionato.

Il circuito cittadino si snoda nel quartiere dell’Eur, tra via Cristoforo Colombo e il Palazzo dei Congressi.

Nell’area interessata dalla manifestazione sportiva, sono previste aree ristoro e attività di intrattenimento che andranno avanti per tutta la giornata.

L’E-Prix inizierà alle 16 di sabato 13 aprile, ma fin dalla mattina si potrà assistere alle sessioni ufficiali di prova e qualifica della Formula E, mentre alle 14 si svolgerà la gara Jaguar I-PACE eTROPHY, la prima serie al mondo di corse internazionali per auto elettriche entrate in produzione.

La tappa italiana del campionato Formula E verrà trasmessa in diretta anche quest’anno da Italia 1.

Intanto, nella capitale cresce l’attesa per l’evento, particolarmente apprezzato anche dalla sindaca Virginia Raggi.

(foto @kikapress)

Guarda la photogallery
Formula E, chiusura strade e deviazioni: ecco come raggiungere il circuito il 13 Aprile
Formula E, chiusura strade e deviazioni: ecco come raggiungere il circuito il 13 Aprile
Formula E, chiusura strade e deviazioni: ecco come raggiungere il circuito il 13 Aprile
Formula E, chiusura strade e deviazioni: ecco come raggiungere il circuito il 13 Aprile
+1

Francesca Caiazzo

Giornalista professionista 'Made in Calabria'. Sorrido alla vita e alle persone. Amo il mare, il cioccolato e il mio lavoro.

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!