The Dark Side of Venus live al Fuksia

The Dark Side of Venus live al Fuksia

Siamo lieti di presentarvi la band alternative rock che ci accompagnerà il 21 marzo!

Loro sono i The Dark Side of Venus e tutto lo staff è più che certo che anche voi adorerete questi ragazzi!
Vi aspettiamo tutti giovedì

apertura cancelli ore 21,30
Dove Fuksia
ingresso €5

The Dark Side of Venus è un progetto rock/alternative fondato nel 2010 da Licia Missori, pianista e compositrice di formazione classica che sente, da quel periodo della sua vita in poi, il bisogno di esprimere un lato di sé fino ad allora rimasto in silenzio. Da qui la scelta del nome del progetto: la faccia nascosta di un pianeta il cui nome è anticamente associato alla bellezza, all’amore e alla femminilità.
La voce della band è per molti anni Ida Elena De Razza; nel 2015 subentra al suo posto Francesca Elayne Naccarelli, già voce del progetto symphonic metal Dunwich. Il resto del gruppo è formato da Alessandro Lopane (chitarra), Yuri Colafigli (basso) e Daniele Saulle (batteria).
La musica che nasce dall’incontro tra i compagni di band ha una grande varietà di influenze che rispecchiano la vastità del loro mondo musicale di riferimento. Tra gli ascolti che influenzano maggiormente il loro sound ci sono band come Garbage e Muse e in generale la scena alternative rock degli anni 90, senza escludere il pop e le influenze della musica classica naturalmente presenti nello stile compositivo di Licia Missori.
I Dark Side of Venus hanno fin dall’inizio un’intensa attività live tra concerti e festival, ottenendo i primi riconoscimenti in diverse rassegne musicali del Lazio. Nel 2011 vincono – a livello nazionale – l’Opening Band Live Festival, esibendosi a Trieste in apertura al concerto di Paolo Benvegnù. Nello stesso anno producono il loro primo demo con tre brani inediti.
Nel 2012 esce il singolo “Dirty Paradise”, prodotto da Massimiliano Pagliuso dei Novembre, e accompagnato dal videoclip firmato dalla regista Paola Rotasso. Il singolo vede la collaborazione di Daniele Santori, cantante della band symphonic metal The Dogma, con cui nel 2010 Licia Missori ha intrapreso un tour europeo in apertura ai finlandesi Lordi, vincitori dell’Eurovision 2006.
Con l’ingresso della nuova cantante, Francesca Elayne Naccarelli, nel 2015 la band comincia a lavorare al suo primo album ufficiale, “Power to Victims”, un corposo disco di 16 tracce che vedrà la luce nel dicembre del 2016.
Il primo singolo estratto dal disco è “I don’t give a damn”, un energico inno alla resilienza e alla capacità di reagire alle avversità. A seguire, vengono pubblicati i videoclip dei singoli successivi, “I am never alone” ed “Everything feels fake”. Quest’ultimo, diretto da Marco Vallini, affronta ironicamente il tema del successo illusorio delle stars dei social network, ed è stato premiato in numerosi festival cinematografici in tutto il mondo.


Segnala il tuo evento

Dai visibilità al tuo evento, segnalalo a Funweek.it

Ti aspettiamo!