“MELODIE IN VILLA”, CON GLI AMORKLAB, UN VIAGGIO MUSICALE NELLA TRADIZIONE BALCANICA

Ultimi due appuntamenti, a ingresso libero e gratuito, per il progetto di Roma Capitale che ha portato la grande musica nelle ville e parchi della città.
Appuntamento il 21 luglio al Parco di Colle Oppio e il 28 luglio a Villa Carpegna

Tutto il fascino e l’essenza della musica dell’Est saranno protagonisti del concerto di Musica Balcanica degli Amorklab, l’ultima delle formazioni a esibirsi nell’ambito di Melodie in Villa. Con i due concerti del 21 luglio al Parco di Colle Oppio e del 28 luglio a Villa Carpegna, entrambi alle ore 11 e a ingresso libero e gratuito, si conclude, infatti, il progetto promosso – nel quadro della programmazione dell’Estate Romana 2024 – dall’Assessorato alla Cultura di Roma Capitale, con il coordinamento del Dipartimento Attività Culturali, e a cura di Zètema Progetto Cultura e di Enarchè.

Con i due concerti di domenica 21 luglio al Parco di Colle Oppio, con vista sul Colosseo, e di domenica 28 luglio a Villa Carpegna, gli Amorklab condurranno il pubblico in un viaggio musicale che segue le orme delle orchestre gitane, trasmettendo tutta l’essenza passionale della musica dell’Est, grazie alla creatività di solisti profondamente radicati nel jazz e nella tradizione musicale europea.

Un ensemble di musicisti di grande esperienza – Federico Pascucci (sax tenore, clarinetto turco), Mauro Vallesi (tromba), Giacomo Serino (tromba), Marco Severa (sax baritono), Federico D’Angelo (basso tuba), Pier Sante Falconi (tapan, davul) – impreziosito dalla voce della talentuosa cantante turca Selen Çapacı.

Un’esperienza sonora unica in cui la potenza della fanfara si fonde con un repertorio caleidoscopico che abbraccia le diverse sfaccettature della ricca tradizione balcanica intrecciandosi con raffinati arrangiamenti di brani classici e composizioni originali.

Ultimi due weekend, dunque, per Melodie in Villa che dal 21 giugno, per sei settimane, ha portato la grande musica fuori dalle sale concerto, nelle ville e parchi della città. Con lo spettacolo in programma il 28 luglio a Villa Carpegna,giunge al termine per quest’anno il programma dell’iniziativa: un cartellone rivolto a tutte e tutti e pensato, in particolare, per un pubblico che non sempre ha l’occasione di assistere a concerti.

Anche per le ultime due date, sono previsti degli interventi volti a guidare gli ascoltatori nella scoperta e nella comprensione dei brani che verranno eseguiti. 

Info e programma completo su https://culture.roma.it

SCALETTA – 21 e 28 LUGLIO ore 11

21 luglio Parco di Colle Oppio (ingresso da via delle Terme di Tito fronte civico 72)

28 luglio Villa Carpegna (piazza di villa Carpegna)

Musica Balcanica a cura di Amorklab

  1. Krivo Sadovsko Horo Bulgaria – Petko Radev
  2. Caje Shukarije Rom, Macedonia del Nord – Esma Redžepova
  3. Corale Polifonia bulgara – Federico Pascucci
  4. Piazza MarinaMacedonia del nord, jazz – Federico Pascucci
  5. Pancino Oro Macedonia del nord – Federico Pascucci
  6. No Panika – Kopanitsa Bulgaria – Federico Pascucci
  7. Dormirei Romania, Turchia – Federico Pascucci
  8. Chiaroscuro ModaleMacedonia del nord, jazz – Federico Pascucci
  9. GünlerAnatolia – Federico Pascucci
  10. SimoTallava Macedonia del nord – Mauro Vallesi
  11. Nisovacko novo Serbia – Ekrem Mamutovic
  12. Opa Cupa Serbia – Saban Bajramovic
  13. Pobednicki cocek Serbia, Turchia – Tradizionale
  14. Uzicko Kolo Serbia – Tradizionale
  15. Gocino Kolo Serbia – Tradizionale
  16. Sasa medley Serbia – Tradizionale
  17. Rommano Biav Serbia – Boban Markovic
  18. Maruska Serbia – Boban Markovic
  19. Sina Nari Turchia – Tradizionale
  20. Roman Turchia – Sezan Aksu
  21. Bazalika Turchia – Tradizionale
  22. Ada Sahillerinde Bekliyorum Turchia – Tradizionale
  23. Kara çali Turchia – Tradizionale
  24. Gerizler basindan Turchia – Tradizionale