Marie Kruttli Trio

Marie Kruttli Trio

Marie Kruttli: pianoforte, composizioni Lukas Traxel: basso verticale Jonathan Barber: batteria
Il trio Marie Kruttli ispira, vivido, fresco, brillante e audace. Il jazz ha bisogno di trii come questo afferma un critico jazz sul loro album di debutto nel 2014. Il giovane pianista crea con un linguaggio sofisticato e personale. una profonda ricerca ritmica e armonica. Grazie all’interpretazione del trio, piena di leggerezza e groove, questa musica parla al corpo e al cuore. Con un suono maturo, un’estetica speciale e un virtuosismo affascinante, i tre musicisti offrono una musica altamente pertinente. Nessun minimalismo hipster, nessuna ironia ma idee chiare e potenti. Kruttli suona impressionando ad ogni livello, offrendo con facilità definita, ritmi complessi, armoniche colorate e toni sovrapposti. Naviga la sua band attraverso un paesaggio musicale misterioso e pieno di sentimento. Che cosa
distingue il giovane pianista dai suoi coetanei è la sua consegna sicura e diretta di una vasta gamma di musical originale. Profondamente in debito con compositori come Stravinski, Debussy e Ravel, è a casa in una vasta gamma di abbaglianti schemi melodici, padroneggiando senza sforzo i più sofisticati cambi di accordo. Questo trio emerge in un momento emozionante della storia del Jazz, quando i confini vengono spinti, rivisti e spinti di nuovo. Il loro stile organico è allo stesso tempo entusiasmante e innovativo.
“Questa giovane donna è fenomenale” David Murray, sassofonista, premio ZKB Jazz Laudatio (aprile 2016)
“Quello che sto ascoltando è un vero linguaggio per pianoforte e linguaggio compositivo. è fantastico! ”Jason Moran 2017