JULIE WAS HER NAME Monica Gilardi sings Julie London

JULIE WAS HER NAME Monica Gilardi sings Julie London

Il ritratto musicale di Julie London, cantante americana diventata celebre grazie al singolo “Cry me a river”, contenuto nel suo primo Album “Julie is her name” del 1955. Durante la sua lunga carriera, Julie interpreta standard americani di autori quali Porter, Rodgers and Hart, Gershwin, McHugh, Ellington. Ma soprattutto con la sua voce calda e sensuale, sussurra al pubblico ballad che parlano di amori non corrisposti, con colori e suggestioni tali da eleggerla pioniera della torch song e ispiratrice di molte delle voci che vennero dopo di lei. Il successo del suo canto “intimo” si deve anche alla combo che l’accompagna proprio nelle sue prime incisioni: un magnifico e poetico Barney Kessel alla chitarra, un solido Ray Leatherwood al contrabbasso.
Monica Gilardi, voce
Filippo A. Delogu, chitarra
Marco Loddo, contrabbasso