Invito al Palazzo 2019 a Roma: visite gratuite nei palazzi storici e sedi delle banche

Invito al Palazzo 2019 a Roma: visite gratuite nei palazzi storici e sedi delle banche

INVITO AL PALAZZO 2019 a Roma: elenco palazzi e banchi da visitare

Anche quest’anno i palazzi storici delle Banche e delle Fondazioni di origine bancaria aprono le porte delle proprie sedi storiche e non solo!

Sabato 5 Ottobre 2019, dalle ore 10 alle ore 19, ritorna “INVITO A PALAZZO”, promosso da ABI in collaborazione con ACRI.
Giunta alla XVIII edizione, l’iniziativa invita il visitatore a scoprire luoghi di solito non visitabili, scrigno di storia e di bellezze artistiche e architettoniche.
Nuove aperture, mostre, laboratori e concerti arricchiscono il programma di quest’anno.

I palazzi saranno aperti al pubblico gratuitamente dalle ore 10.00 alle ore 19.00, con visite guidate in italiano e inglese.
Dépliant con l’elenco completo dei palazzi saranno disponibili presso le filiali delle banche aderenti.

PALAZZI ABI VISITABILI A ROMA:

Palazzo Orizzonte Europa, BNL Gruppo BNP Paribas, via Altiero Spinelli, 30
La nuova sede direzionale di BNL, sorge In Viale Altiero Spinelli nell’area della Stazione Alta Velocità intitolata a Camillo Benso Conte di Cavour, in zona Tiburtina. L’architettura originale ed innovativa, progettata dallo Studio Architettura 5 + 1AA,  ingloba la storica cisterna Mazzoni, e ben si integra con il contesto urbano circostante. Il Palazzo costruito su 75.000 mq. di superficie, è alto 12 piani e lungo 255 metri, realizzato secondo i più elevati standard di ecosostenibilità ambientale ed energetica. All’interno, sono state inserite alcune delle più importanti  opere della collezione BNL, come Giuditta e la testa di Oloferne di Lorenzo  Lotto, La Cascata delle Marmoredi Jean-Baptiste-Camille Corot, Santa Francesca romana e l’angelo dello Spadarino, il Paesaggio di Giorgio Morandi, Viaggio nei progetti di Mario Schifano e le collezioni dei Cinquanta pittori per Roma.

vai all’evento>>

—————————————————————–

Palazzo Koch, Banca d’Italia, Via Nazionale, 91

Dal 1893, anno della sua costituzione, la Banca d’Italia ha sede in via Nazionale a Roma, nel palazzo progettato dall’architetto Gaetano Koch. L’edificio si sviluppa su cinque piani, due dei quali sottoterra. Lo Scalone d’Onore rappresenta una delle più importanti realizzazioni del genere a Roma. Al piano nobile sono disposte le sale di rappresentanza, caratterizzate da lampadari di Murano.

—————————————————————–

Palazzo Altieri, Sede dell’Associazione Bancaria Italiana, piazza del Gesù, 49

Progettato da Giovanni Antonio De’ Rossi, il Palazzo venne ampliato alla fine del Seicento ed è considerato un modello dell’architettura e del gusto artistico del barocco romano. Rinnovato alla fine del Settecento, divenne un importante cantiere del neoclassicismo romano ed internazionale. All’interno si trovano ancora arredi coevi di grande valore storico e artistico. Nella foto, l’affresco Allegoria della Celemenza di Carlo Maratta, volto a celebrare papa Clemente X Altieri.
————————————————————-

Palazzo Altieri, Sede delle Banca Finnat, piazza del Gesù, 49

Il Palazzo è recentemente tornato agli antichi splendori grazie ad un oculato restauro delle facciate e del cortile. Tra le opere d’arte della Banca, è il suntuoso soffitto con “L’apoteosi di Romolo”, opera del Canuti. Il tema di Romolo trionfante nella Roma antica e moderna, pagana e cristiana, è ricorrente nella decorazione del Palazzo. In questo programma si inserisce l’affresco del Canuti che doveva servire ad exemplum per il suo valore morale.

————————————————————-

Palazzo de Carolis, Sede dell’UniCredit, via Lata, 3

Voluto da Livio de Carolis, il Palazzo fu costruito, tra il 1714 e il 1728, dall’architetto romano Alessandro Specchi. Le sale del piano nobile sono coperte da soffitti riccamente intagliati e decorati, ornati da pitture che costituiscono un ciclo figurativo di portata eccezionale che si pone come documento fondamentale, nella storia della pittura decorativa a soggetto profano, del settecento romano. Nella cappella è esposta la toccante immagine del volto del Cristo morto, dipinto su tavola attribuito a Luca Signorelli.

—————————————————————–

Cosa fare questo weekend a Roma?

Iscriviti #gratis alla Newsletter Funweek: ti suggeriremo per email gli eventi imperdibili per famiglie, single e bambini.

Iscriviti subito, clicca sul seguente link >> http://bit.ly/2WzIy7N

giornatate fai autunno

ROMA


Segnala il tuo evento

Dai visibilità al tuo evento, segnalalo a Funweek.it

Ti aspettiamo!