Aniene Festival 2019: tanto divertimento gratuito al Parco Nomentano

Dal 3 Luglio al 3 Agosto
Parco Nomentano
Aniene Festival 2019: tanto divertimento gratuito al Parco Nomentano

Aniene Festival 2019 al Parco Nomentano

TUTTE LE SERE DALLE ORE 17.00 ALLA MEZZANOTTE INGRESSO GRATUITO

Un mese di concerti, balli swing, teatro, esposizioni artistiche e incontri letterari nel parco Nomentano

Aniene Festival dal 3 luglio al 3 agosto torna nel parco Nomentano a due passi dall’omonimo Ponte. L’evento dell’Estate Romana, giunto quest’anno alla sua terza edizione, sarà aperto tutti i giorni dalle 17 a mezzanotte con un programma che vede confermati gli appuntamenti chiave che ne hanno decretato il successo e tante novità. La proposta artistica suddivisa in sei aree tematiche – Balera Swing, Concerti in Pista, Comedy Night, Swing Factor, Giro di Pista, Incontri – è caratterizzata dall’alternarsi, sera dopo sera, di concerti dal vivo, spettacoli teatrali, incontri letterari, esposizioni artistiche, lezioni di danza. Tutto rigorosamente gratuito. Peculiarità della location è l’assenza di un vero e proprio palcoscenico, sostituito da una pista “partecipativa” di 200 metri quadri dove artisti e pubblico saranno co-protagonisti.

Ogni mercoledì e venerdì, a partire dalle 22, spazio ai concerti live. Si parte con la serata di apertura del 3 luglio, organizzata in collaborazione con Nastro Azzurro Live – la piattaforma multidisciplinare di Nastro Azzurro che porta negli eventi e nei locali italiani i migliori artisti del panorama musicale Indie – che punta su tre giovani talenti della scuderia Woodworm, etichetta di riferimento per la nuova scena musicale italiana: i Manitoba, gli Ego e Spumante saranno i protagonisti di una serata Indie con musica no-stop fino a chiusura. Tra gli altri nomi in calendario: Ilaria Graziano&Francesco Forni con il loro ultimo disco “Twinkle Twinkle”, un mix di musica blues, country, folk, tango e canzoni napoletane (5 luglio); i Veeblefetzer, band capace di unire il groove ai fiati con elementi di hip hop e tropical gipsy (19 luglio); Tonina Saputo, cantante di origini siciliane e afroamericane al suo primo tour in Italia (22 luglio); Los3Saltos, pionieri della cumbia made in Italy, che il 27 luglio presenteranno il loro ultimo album.
Non mancheranno i momenti dedicati alle atmosfere degli anni ’30 e ’40 in un viaggio nel tempo scandito dalle sonorità del jazz e dello swing proposte dalle big band del musicista Luca Filastro (6 e 28 luglio) e del maestro Carlo Capobianchi (14 luglio). Per i cultori di questo genere ogni giovedì ci sarà anche lo Swing Factor: serate dedicate al jazz da ballo con quintetti ogni volta diversi capitanati dal sassofonista Giorgio Cùscito. Chi volesse cimentarsi in pista, inoltre, potrà approfittare ogni giorno delle lezioni gratuite di danza curate da alcune scuole di ballo romane.
Saranno le Comedy Night ad animare il martedì sera dell’Aniene Festival, con improvvisazioni e  Stand Up Comedy, come quelle del progetto U.G.O., spettacolo proposto da quattro artiste di un collettivo tutto al femminile che il 16 luglio porteranno in scena dei brevi monologhi sarcastici sull’osservazione critica della contemporaneità.
Nell’arena di parco Nomentano spazio anche a “Giro di Pista” – lezioni ed esibizioni di samba, forrò, murga, tango e pizzica salentina – alle esposizioni artistiche – come quelle organizzate il 22 e 29 luglio dai giovani del collettivo Cuercia – e ai giochi da tavolo con vere e proprie “maratone”: tornei per tutte le età dalle 17 fino a tarda notte.

Per il ciclo delle chiacchierate letterarie, il 7 luglio Giuseppina La Delfa presenterà il libro “Tutto quello che c’è voluto” con l’autrice Marilena Grassadonia; il 16 luglio Lorenza Pieri dialogherà con Tiziana Lo Porto, autrice de “Il giardino dei mostri”; il 23 luglio sarà la volta di Pierpaolo Mandetta  con il suo “Il club delle pecore nere”.
Nell’area market del villaggio non mancheranno spazi dedicati all’artigianato e al vintage, alla ristorazione curata dal laboratorio gastronomico gourmet Food on the Road, e un angolo per mamme e bambini realizzato in collaborazione con il MOM Festival.

PROGRAMMA PROSSIMI APPUNTAMENTI

18 Luglio – Giovedì
Swing Factor
Swing Factor plays Cabaret
Italia, America, Francia: quando il jazz si chiamava ancora JASS e le cantanti si chiamavano Josephine Baker: la musica in bianco e nero dei bordelli e dei dischi a 78 giri.
Ore: 20.30 Lezione primi passi gratuita ed esibizione della scuola Swing & Soda, dir. art. Valentina Raimondi e Danilo Bruschetti

Ore: 22.00 Live Band & Show
Annalisa Eva Paolucci, voce Giorgio Cùscito, sax tenore e pianoforte Gino Cardamone, chitarrra Giuseppe Talone, contrabbasso Giuseppe Condò, batteria

A seguire social dance & DJ Set

19 Luglio – venerdì
Concerti in Pista
Ore 22:00: Live
Veeblefetzer
www.facebook.com/veeblefetzer
Animali da palco come poche band italiane, i Veeblefetzer hanno all’attivo sei anni di tour in Italia e all’estero. Sul palco esprimono un magnetismo autentico e uniscono groove potenti con una sezione fiati meravigliosa, pronta a spararvi sulla luna. La proverbiale indole festaiola si amalgama con le canzoni del nuovo disco la cui ispirazione affonda a piene mani nel dub e nell’hip hop, con elementi tropical gypsy.

MORE, il nuovo album, è uscito a fine gennaio per Goodfellas. Contiene i brani inclusi nella colonna sonora de La profezia dell’Armadillo, tratto dalla graphic novel di Zerocalcare e presentato a Settembre alla Mostra del Cinema di Venezia. Il disco vede anche la collaborazione di Lucio Leoni sia in veste di ospite che di coautore. I Veeblefetzer fanno anche parte della famiglia dell’Istituto Italiano di Cumbia, capitanata da Davide Toffolo dei Tre Allegri Ragazzi Morti, e prodotta da La Tempesta Sur.
Video: www.youtube.com/watch?v=G33VEoxiWwE
A seguire DJ Set

20 Luglio – sabato
Balera Swing 20.30: lezione primi passi gratuita di Balboa con Gaia e Riccardo della scuola Swing Dream Factory di Vincenzo Fesi
Ore 22.00: Live
The Jeepers

Lo swing di Harlem! Arrangiamenti e trascrizioni dal mondo di Duke Ellington e dai dischi anni ’30 e ’40 di Johnny Hodges, Cootie Williams e Rex Stewart.

Giorgio Cùscito – alto sax, arr., dir. Nicola Tariello – trumpet Walter Fantozzi – trombone Marco Guidolotti – baritone sax, clarinet Andrea Candela, piano Giulio Scianatico, double bass Marco Rovinelli, drums

Dalle 17.00 a 00.00: Giornata No Stop del gioco da tavolo a cura del gruppo GDT Roma Players

21 Luglio – domenica
Giro di pista
Ore 20.30: Lezione di pizzica gratuita aperta a tutti a cura di Andrea De Siena della Scuola di Pizzica di San Vito
Ore 22.00: Live
Tarantrad feat. Andrea De Siena e Ludovica Morleo
Festa a Ballo con musica popolare del centro-sud Italia
Una serata per celebrare la musica popolare, la pizzica e la taranta del sud italia, con le sonorità che scaldano il cuore. Tarantrad è viaggiare attraverso il Centro Sud Italia, accompagnati dai suoni e canti delle

tradizioni musicali popolari. Una “Festa a Ballo” in cui saranno suonate Pizziche, Tarantatelle, Canti a Stornello, Tammurriate, Serenate, Scottisch e Saltarello. Vi aspettiamo danzanti! A seguire Dj Set

22 Luglio – Lunedì
Concerti in pista
Jazz corners for cuercia people
Cuercia è un collettivo artistico che si muove nel sostrato culturale romano. Dal 2017 si sviluppa in diversi ambiti facendo propri i concetti di “contaminazione” e “contatto”. Scopo del gruppo è quello di creare situazioni di interscambio culturale, di dialogo e di condivisione artistica.
www.facebook.com/cuercia
Dalle 19.00: Aperitivo e mostra d’arte
Ore 22.00: Live
Tonina feat. Dario Jacque
www.facebook.com/iamtonina
Arriva in Italia Tonina Saputo, accompagnata dalla sua band americana e dal bassista e compositore Dario Giacovelli, in arte Dario Jacque. La cantante di orgini siciliane e afro-americane al suo primo tour italiano farà tappa ad Aniene Festival oltre che a diversi importanti festival come il Locus Festival di Locorotondo (BA). La sua musicalità è ineguagliabile, il senso del ritmo, il fraseggio melodico e la straordinaria voce fanno di lei una performer eccezionale ed elettrizzante. Riesce a maneggiare con disinvoltura il funk, il soul, il jazz e la musica classica. A 17 anni Tonina viene ammessa al prestigioso Berklee College of Music dove studia basso, composizione e africanistica. Nel 2018 viene inclusa nei 10 artisti migliori per la NPR, National Public Radio.
Video: www.youtube.com/watch?v=us4-4FrKa-c

23 Luglio – Martedì
Incontri
19.30: Pierpaolo Mandetta presenta “Il club delle pecore nere”, Rizzoli

Immaginate un tredicenne abbandonato dalla madre in un appartamento di amici trentenni, il trio delle
pecore nere. Uno scrittore che, dopo il coming out, ha rinunciato alla sua favola romantica mollando il
futuro marito all’altare. Una spogliarellista dal carattere pungente, femminista fino al midollo. Un manager
dissoluto, costretto dal capo a trovare una fidanzata di facciata per non sfigurare con i clienti. Lui è Rocco e
loro Samuele, Nicole e Ivan. Il risultato è una bomba pronta a esplodere. Perché mentre tentano di
riordinare le proprie esistenze e affrontare le proprie paure, Rocco, il timido adolescente che però sembra

il più saggio della casa, scardinerà tutti gli equilibri delle loro giornate e li costringerà a vedere il mondo da
una prospettiva diversa.
E così, tra notti rocambolesche, storie familiari complicate, crisi di coppia e di sessualità, scene esilaranti, i
tre trentenni dovranno imparare a prendersi cura non solo di se stessi ma anche di questo strano
ragazzino. E iniziare a fare i conti con l’età adulta e con tutti i colori dell’amore.
Pierpaolo Mandetta (1987) vive in provincia di Salerno. La sua pagina Facebook
(https://www.facebook.com/pierpaolomandettaofficial/) ha 100.000 follower. Con Rizzoli ha pubblicato
“Dillo tu a mammà” (2017).

Serata: Comedy Night
Ore 22.00
Racconti da Camera di e con Claudio Morici

In Racconti da Camera Morici legge il meglio del suo repertorio breve insieme a nuove esilaranti narrazioni. Racconti di vita vera come “Bancomat”, dove Morici sbaglia il PIN e viaggia nel tempo. Brevi saggi del calibro di “7 frasi per rimettersi con la ex”. Invettive come “Me ne vado da San Lorenzo” ispirata dalla sua fuga dai quartieri radical chic. Senza dimenticare il brillante “tema delle medie” e la recensione dell’elenco telefonico di Roma del 2016. Storielle, confessioni, saggi brevi, telefonate. Uno spettacolo comico e riflessivo, che si adatta al posto, all’orario e allo stato psichico del pubblico e dell’autore.

VIDEO
Roma 2089

L’elenco telefonico di Roma del 2916

Me ne vado da san lorenzo
https://video.corriere.it/omaggio-morici-remo-remotti-san-lorenzo-addio/39266ec0-3161-11e7-8ba7335b307d9aaa
Scrittore, Claudio Morici ha pubblicato 5 romanzi tra cui “La terra vista dalla Luna” (Bompiani, 2009), “L’uomo d’argento” (E/O, 2012) e “Confessioni di uno spammer” (E/O, 2015). I suoi reading hanno girato l’Italia in locali, teatri, spazi culturali. A Roma sono stati in stagione al Teatro Biblioteca Quarticciolo, Teatro Vascello, Angelo Mai. Il suo ultimo “46 tentativi di lettera a mio figlio” è stato selezionato per il Todi

Festival off ed è finalista IN-BOX. A gennaio, con il musicista Ivan Talarico, è andato in scena all’Auditorium Parco della Musica, sala Petrassi. Scrive racconti e reportage su Il Venerdì, Internazionale, MinimaetMoralia.

24 Luglio – Mercoledì
Concerti in Pista
Ore 21.00: Opening Live
Pentesilea
Dal cantautorato acustico al pop elettronico.
Ore 22.00: Live
Campos
www.facebook.com/camposband
I Campos sono un gruppo pisano composto da Simone Bettin (chitarra, voce, già bassista dei Criminal Jokers), Davide Barbafiera (elettronica, fondatore di Aloch Records) e Tommaso Tanzini (Basso). Dopo il battesimo al pubblico con l’album “Viva”(2017), hanno dimostrato di voler fare sul serio pubblicando a solo un anno di distanza Umani, vento e piante (Woodwarm, 2018) coprodotto da Andrea Marmorini (Fast Animals and Slow Kids, La Notte, Wu Ming Contingent). La loro musica unisce un approccio cantautorale, introspettivo e scarno, ad un’elettronica minimale, il tutto sorretto da una solida struttura art-pop. Ballate intense che alternano folk americano al pop europeo.

Video: www.youtube.com/watch?v=DWJrCgTVpUo

25 Luglio – Giovedì swing Factor Swing Factor goes to Kansas City
La città del gioco d’azzardo e la musica più disinibita del secolo scorso: come in un film di Robert Altman, la vita diventa pericolosa e affascinante come certi luoghi e certe persone. Musicisti? Gangsters? Il confine era labile…
Ore 20.30: Lezione primi passi di Blues con Emanuele Margiotta e Lucia Mendoza della scuola Swinghous
Ore 22.00: Live Band & Show
Henzapoppin’ Cortese: voce Giorgio Cùscito: sax tenore Marco Cortese: chitarra Paride Furzi: contrabbasso Alfredo “Alfa” Romeo: batteria

A seguire social dance & DJ Set

26 Luglio – Venerdì
Concerti in Pista
Dalle 19.00: Aperitivo Tropical & Dub
Mondo Cane (DJ Set) + Sandro Travarelli (Live Trumpet)
www.mixcloud.com/MondoCane/dj-mondo-cane-sonidos-jungla-est-mixtape
Ore 22.00: Live
Surealistas
www.facebook.com/surealistas.sc
I SuRealistas sono tre fratelli argentini, Jeremìas, Joaquin e Agustìn Cornejo, e cinque fratelli acquisiti! Una grande famiglia che affonda le radici tra Sudamerica, Toscana e il nostro Meridione. Scrivono e cantano in spagnolo, mescolando ritmi caraibici e intimità da cantautore, spirito porteño e sonorità brasiliane senza mai allontanarsi dalla loro idea di musica, fatta di ironia, esuberanza e interazione con il pubblico. Il repertorio è completamente originale e fortemente legato alla tradizione latinoamericana. La loro è un’alchimia fatta di spregiudicatezza della giovane età, capacità compositiva unica e talento strumentale fuori dal naturale. Il nuovo album Canta, pubblicato a fine 2018, è nato nel corso del recente tour europeo tra Francia, Svizzera, Belgio, Olanda e Germania, ed è stato registrato nei mitici studi Jambona Lab di Cascina. Il risultato è quello di far rivivere in studio la stessa energia che si crea con il pubblico dei loro concerti.

Video: https://www.youtube.com/watch?v=vqL18XLYCYM
A seguire DJ Set

27 Luglio – Sabato
Giro di pista
Ore 20.00: Lezione aperta di Murga con Los Adoquines de Spartaco
Ore 21.00: Esibizione de Los Adoquines de Spartaco
Ore 22.00: Live
Los3saltos
www.facebook.com/los3saltos
Pionieri della cumbia made in Italy, Los3saltos fondono freschezza e coraggioso cantautorato metropolitano. Le musiche del Sud del Mondo sono la loro specialità. I testi in italiano misto a spagnolo e la mescolanza di ritmi danno vita ad una formula del tutto nuova nella scena musicale italiana. La cumbia

sudamericana e le sue derivazioni diventano un potentissimo mezzo per declinare la propria “occidentalità”. La formazione romana presenta ad Aniene Festival il suo terzo album Cumbia Park (La Tempesta, 2019), realizzato con l’apporto stilistico dei due produttori FILOQ & Paquiano che hanno evoluto il sound della band verso sonorità sempre più vicine alla scena tropical bass.
Dall’inizio del 2017 Los3saltos è parte integrante dell’Istituto Italiano di Cumbia, progetto fondato e capitanato da Davide Toffolo dei Tre Allegri Ragazzi Morti e prodotto dall’etichetta indipendente La Tempesta, che ha portato parte del gruppo romano ad esibirsi su alcuni dei palchi più importanti d’Italia sia nei grandi festival che in prestigiosi club. Mi.A.Mi. Festival, Siren Festival, Home Festival, Albori Festival e molti altri; Santeria Social Club e Circolo Magnolia a Milano.
Vide: https://www.youtube.com/watch?v=AyUYCQbA7C4
A seguire DJ Set

28 Luglio – Domenica
Serata Swing Balera
Ore 20.30: Lezione di Lindy Hop Open “Footwork Variations…Sostituisci i passi basici con nuove dinamiche e gioca con il Jazz” della scuola Feel That Swing di Livio Totteri & Morena Pietrolati
Ore 22.00: Live
Luca Filastro Big Seven
Luca Filastro – piano, arrangiamenti, voce Francesco Lento – trumpet Piercarlo Salvia – clarinetto Gino Cardamone – guitar Vincenzo Florio – bass Emanuele Zappia – drums, voce Giuseppe Ricciardo- tenor sax

Luca Filastro Big Seven è una formazione composta da sette musicisti sintonizzati sulle requenze dello swing. Creata e capitanata dal pianista, band leader e arrangiatore Luca Filastro, la band propone un repertorio di standard miscelati a brani originali. Count Basie, Duke Ellington, Lester Young, Fats Waller, Dizzy Gillespie, sono solo alcuni dei grandi jazzisti a cui la formazione fa riferimento. L’idea musicale dei Big Seven si traduce quindi in uno spettacolo musicale fresco, ironico e di grande qualità artistica che proietta il pubblico in un’atmosfera di relax e divertimento!

Luca Filastro, pianista e compositore, è considerato fra i massimi esponenti dello stile Stride Piano. Scopre la sua vocazione musicale all’età di 5 anni grazie ai dischi di Fats Waller, Jelly Roll Morton, Sidney Bechet e Louis Armstrong. Intraprende studi classici arrivando al conseguimento del diploma in pianoforte con il massimo dei voti all’età di 19 anni. Il complesso pianismo di Filastro è ben riconoscibile dal suo incredibile senso dello swing, del blues e dell’improvvisazione, in cui Stride Piano, Swing, Bebop e Blues vengono fusi

in una sua personale sintesi. Nel suo modo di suonare riecheggiano le sonorità dei grandi pianisti come Fats Waller, Earl Hines, Art Tatum, Oscar Peterson, Nat King Cole. Nel 2015 pubblica il suo primo disco “Handful Of Keys” che lo ha portato ad esibirsi in tutto il mondo, in piano solo e con grandi artisti internazionali, fra festival Jazz e di ballo Swing.

A seguire Social Dance & DJ set

29 Luglio – Lunedì
Concerti in pista
Jazz corners for cuercia people
Cuercia è un collettivo artistico che si muove nel sostrato culturale romano. Dal 2017 si sviluppa in diversi ambiti facendo propri i concetti di “contaminazione” e “contatto”. Scopo del gruppo è quello di creare situazioni di interscambio culturale, di dialogo e di condivisione artistica.
www.facebook.com/cuercia
Dalle 19.00: Aperitivo e mostra d’arte
Ore 22.00: Live
Francesco Fratini 4tet
www.facebook.com/francesco.fratini.3
Francesco ha iniziato a studiare tromba all’età di 8 anni. L’amore dei suoi genitori per il jazz ha infuso in lui questa stessa passione, ed allo stesso tempo Francesco ha studiato musica classica frequentando il Conservatorio di Santa Cecilia di Roma dal 2006 al 2009. Durante questo periodo ha preso parte ai seminari estivi di Siena Jazz Foundation, dove ha lavorato con musicisti di talento come Giampaolo Casati, Marco Tamburini e Claudio Fazoli. Nel 2010 si trasferisce a New York per frequentare la New School for Jazz grazie ad una borsa di studio, dove ha avuto l’opportunità di studiare con maestri del calibro di Reggie Workman, Jimmy Owens, e Gerard D’angelo.
Video: www.youtube.com/watch?v=EXNu-HfxoDI

30 Luglio – Martedì
Serata: Comedy Night
22.00: Live
I Verbavolant “Tutto può succedere”
di Massimo Ceccovecchi e Tiziano Storti

Spettacolo di punta del duo di improvvisatori professionisti, Ceccovecchi e Storti sono stati finalisti ad Italian’s got talent su Canale 5 e ad Eccezionale Veramente su La7. Il format è composto da una serie di

brillanti improvvisazioni, la cui durata varia dai 2 ai 10 minuti, incentrate soprattutto sulla capacità di coinvolgere e divertire il pubblico e sulle evoluzioni verbali e non, dei due attori. In assenza di scenografia e di qualsivoglia copione, il duo utilizzerà come unico strumento, oltre a loro stessi, il pubblico!
Sin dal momento della presentazione infatti, il pubblico diventerà protagonista dello spettacolo, stimolato dalla richiesta di input, da un coinvolgimento diretto e dalla richiesta di una parola con cui termineranno tutte le improvvisazioni. Giocare con il pubblico è la vera improvvisazione in presa diretta.
info: www.facebook.com/groups/609195042483405

31 Luglio – Mercoledì
Concerti in Pista
Ore 22.00: Live
The Right Stuff
www.facebook.com/The-Right-Stuff-Rub-A-Dub-Warriors-471246116701616
La musica giamaicana declinata in tutte le sue sfumature più interessanti. The Right Stuff sono gli ambasciatori del reggae a Roma, durante tutto l’anno a cadenza settimanale ospitano le Rub a Dub session in cui i nomi più rappresentativi della scena canterina romana si avvicendano alle nuove migliori promesse in circolazione. I ritmi più famosi dell’isola caraibica approdano ad Aniene Festival: dal rocksteady al dub, dal roots alla dancehall. Un mondo sonoro immaginifico e pieno di fascino che da sempre influenza il resto della musica internazionale.
Video: www.youtube.com/watch?v=UIO2Djh5ksg

1 Agosto – Giovedì
Swing Factor
Swing Factor presents THE DUELLIN’ TENORS
Due sax tenori arrabbiati e duellanti, che si fronteggiano e fanno fuoco e fiamme per la gioia degli ascoltatori e dei ballerini!
20.30: workshop di Lindy Hop per ballerini a cura di Swing School Days di Nemore Fracassi
H: 22.00 Live Band
Andrea “Baby Face” Pedroni, sax tenore Giorgio Cùscito, sax tenore Gino Cardamone, chitarra Giuseppe Talone, contrabbasso Alfredo “Alfa” Romeo, batteria A seguire social dance & DJ Set

2 Agosto – Venerdì
Concerti in Pista
in collaborazione con Astártē www.facebook.com/astartevents Art Party
Arte e musica che vanno d’accordo. Concerti, performances, expo, proiezioni e altre cose radical. Dalle 18.00: Aperitivo e djset
Ore 22.00: Live
The Orange Funky
www.facebook.com/theorangefunkyofficial
Il funk e il groove hanno radici assolutamente nere, ma oggi “Orange is the new black”. Preparatevi allora ad una spremuta altamente vitaminica di soul all’amatriciana, suonato con anima e core. Una “family” come quella di Sly Stone e dei gloriosi 70’s: parenti, amici, amanti, avventurieri che vanno e vengono, tutti uniti dal sacro groove che si balla. Nata dalla fusione a caldo di attitudini musicali diverse, questa banda di amici è il frutto succoso di un flusso continuo di “good vibrations”. Con un inarrestabile e travolgente sezione ritmica, con la freschezza dei fiati e con un muro di chitarra elettrica, ecco a voi direttamente da Ponte Sisto, California…. The Orange Funky, il groove più sfacciato della Capitale!
Video: www.facebook.com/theorangefunkyofficial/videos/405740226831947

A seguire DJ Set

3 Agosto – Sabato: Festa di chiusura Swing Balera
Ore 20.30: Lezione gratuita di Jazz Steps livello Open della scuola Savoy Swing di Francesca De Vita. Impara passi facili e divertenti, indispensabili per ballare in gruppo o per aggiungere un tocca personale al tuo ballo di coppia.
Ore 22.00: Live
Lucrezia’s Small Band
www.facebook.com/lucreziasmallband
Lucrezia Lopolito: voce Nando Farina: saxofono e voce Marco Moscianese Santori: chitarra e voce Oscar Cherici: contrabbasso e voce Luca Gallo: batteria A seguire social dance & DJ Set

Dal 3 Luglio al 3 Agosto
Parco Nomentano

ROMA


Segnala il tuo evento

Dai visibilità al tuo evento, segnalalo a Funweek.it

Ti aspettiamo!