Virginia Raggi gaffe, vicina ai lavoratori in nero: cosa ha dichiarato a Di Martedì

Foto
Clamorosa gaffe di Virginia Gaffe a DiMartedì sui lavoratori in nero: "Vicina a tutti loro". Il web si indigna per le parole della sindaca
- - Ultimo aggiornamento

Ospite a DiMartedì, Virginia Raggi si è resa protagonista di una clamorosa gaffe. In collegamento con Giovanni Floris per parlare dell’emergenza coronavirus, il sindaco di Roma è scivolata sui lavoratori in nero. Le sue parole non sono passate inosservate e sul web è stata travolta dalle critiche.

La gaffe di Virginia Raggi a DiMartedì

Il coronavirus ha stravolto le nostre abitudini: per contenerne la diffusione il governo ci ha imposto di stare a casa e di limitare gli spostamenti. Misure che stanno facendo sentire i loro effetti anche sull’economia del Paese con ripercussioni anche a livello occupazionale.

LEGGI ANCHE: — Coronavirus, i dati aggiornati sul numero dei contagiati a Roma fino ad oggi: cosa scrive l’assessorato alla Sanità della Regione Lazio

E proprio parlando di lavoro ai tempi di coronavirus, nel corso del tal show politico condotto da Giovanni Floris su La7, Virginia Raggi ha commesso una clamorosa gaffe.

 “Sono vicina a tutte le persone che stanno soffrendo, sono vicina alle persone che si sentono disorientate, sono vicina a tutte le persone che stanno perdendo un lavoro o l’hanno perso. E anche se sembra brutto dirlo, sono vicina, immaginiamo, anche alle persone che stanno facendo un lavoro in nero e che improvvisamente si sono trovate senza lavoro”

ha detto il sindaco di Roma.

virginia raggi gaffe
foto: Twitter

 

I commenti sul web

Le affermazioni del primo cittadino della capitale non sono passate inosservate e hanno scatenato reazioni di incredulità e indignazione sui social.

Non è possibile. È incredibile, davvero” ha commentato il giornalista Davide Maggio. “Siamo oltre la frutta”, “Una capra”, “Ma questa quanto prende al mese per dire certe pu**anate?” sono alcuni dei commenti apparsi a corredo del video divenuto già virale.

Non tutti però credono che Virginia Raggi abbia commesso una gaffe e qualcuno la difende: “Si chiama realismo, ci sono, esistono, sono persone anche loro, anche se non hanno trovato un imprenditore onesto. Negare questo è da ipocriti, criticate è da ebeti” cinguetta un utente.

Ha detto solamente la verità, in Italia è pieno di lavoratori in nero, ci vogliamo scandalizzare per una cosa ovvia? Tutti noi conosciamo una persona che lavora in nero e non mi dite di no! Che poi si debba debellare il problema questo è ovvio!” chiosa qualcun altro.

 

Guarda la photogallery
Il lavoro ai tempi del coronavirus
Gaffe di Virginia Raggi
Vicina ai lavoratori in nero
La reazione su social
+3