Roma Uefa Euro 2020: maxischermi e iniziative tra Piazza del Popolo e via dei Fori Imperiali

Foto
I campionati di calcio di Uefa Euro 2020 si disputeranno anche a Roma, dove sono previste molte iniziative tra maxischermi ed eventi in piazza
- - Ultimo aggiornamento
loading

Dall’11 giugno all’11 luglio 2021 si disputeranno i campionati di calcio di Uefa Euro 2020, che saranno ospitati in 11 città d’Europa, tra le quali c’è ovviamente anche Roma. Ma cosa succederà nella capitale? Quali saranno gli eventi che si susseguiranno nelle strade della Città Eterna?

LEGGI ANCHE — Piazza del Popolo, il curioso fenomeno acustico che in pochi conoscono

uefa euro 2020 roma
I campionati di calcio di Uefa Euro 2020 si disputeranno anche a Roma, dove sono previste numerose iniziative. Photo Credits: Shutterstock

Uefa Euro 2020 a Roma

Andiamo con ordine. I campionati di calcio Uefa Euro 2020 si sarebbero dovuti disputare lo scorso anno, ma per l’emergenza Covid-19 sono slittati al 2021.

L’incontro inaugurale si terrà l’11 giugno allo Stadio Olimpico di Roma, dove andrà in scena Turchia-Italia, prima partita della fase a gironi del gruppo A.

Lo stadio capitolino ospiterà anche altre due gare della fase a gironi (Italia-Svizzera del 16 giugno e Italia-Galles del 20 giugno), oltre a una partita dei quarti di finale, il 3 luglio 2021. Semifinali e finalissima si disputeranno invece al Wembley Stadium di Londra, dove l’11 luglio scopriremo chi sarà la prossima nazionale campione d’Europa.

Le partite della Nazionale Italiana agli Europei:

  • Turchia-Italia (girone A) – venerdì 11 giugno, ore 21. Stadio Olimpico, Roma
  • Italia-Svizzera (girone A) – mercoledì 16 giugno, ore 21. Stadio Olimpico, Roma
  • Italia-Galles (girone A) – domenica 20 giugno, ore 18. Stadio Olimpico, Roma

Europei 2020: i 26 convocati dell’Italia

La lista dei convocati del ct Roberto Mancini per UEFA Euro 2020 è stata diramata qualche giorno fa. Tra i convocati, la squadra più rappresentata è la Juventus con 4 giocatori in lista. Seguono Napoli, Inter, Roma e Sassuolo con 3 calciatori, poi Torino, Lazio, Chelsea e Paris Saint-Germain (2) e infine Milan e Atalanta con un giocatore a testa.

PORTIERI: Gianluigi Donnarumma (Milan), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Torino).
DIFENSORI: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Emerson Palmieri (Chelsea), Alessandro Florenzi (Paris Saint Germain), Leonardo Spinazzola (Roma), Rafael Toloi (Atalanta).
CENTROCAMPISTI: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Jorginho (Chelsea), Manuel Locatelli (Sassuolo), Lorenzo Pellegrini (Roma), Stefano Sensi (Inter), Marco Verratti (Paris Saint Germain).
ATTACCANTI: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Juventus), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Giacomo Raspadori (Sassuolo).

Uefa Euro 2020 a Roma: la fan zone e gli eventi in piazza

In occasione di Uefa Euro 2020, a Roma saranno organizzati numerosi eventi in piazza, grazie alla Fan Zone allestita appositamente per i campionati europei di calcio.

Tutto parte da Piazza del Campidoglio, dove il 10 giugno andrà in scena un meraviglioso videomapping realizzato da Filmmaster Events. Sulla facciata del Campidoglio, uno spettacolo di luci e suoni con tanto di performance musicali live, verrà proiettata la storia della Nazionale italiana agli Europei. Dalla prima partecipazione (con vittoria) agli Europei del 1968 fino ai giorni nostri, l’evento sarà disponibile gratuitamente al pubblico per le tre serate successive.

Uefa Euro 2020 a Roma: il Football Village di Piazza del Popolo

Centro dell’evento sarà Piazza del Popolo, dove con gli Europei ricomincerà idealmente la vita dello sport italiano con l’allestimento del Football Village. La piazza romana vedrà la creazione di una vera e propria fan zone, che permetterà ai tifosi romani di condividere la loro passione per la maglia azzurra.

Con decine di eventi e attività organizzati nell’arco dei 31 giorni che vanno dall’inizio alla fine del torneo e per partecipare ai quali sarà possibile prenotarsi tramite un’apposita App, creata per garantire la massima sicurezza e un distanziamento sociale, in maniera del tutto gratuita.

A Piazza del Popolo sono stati messi a punto due campi di calcio a tre ad ingresso gratuito, in un luogo che alternerà spettacolo, sport, divertimento e un palinsesto di attività molto ricco.

Inoltre, sarà possibile assistere a 52 incontri di Uefa Euro 2020 sui due maxischermi allestiti in piazza, mentre si passeggia tra gli stand messi a disposizione dagli sponsor e dai partner dei progetti di Roma Capitale.

Roma: gli hot spot su Via del Corso e le installazioni a San Lorenzo e al Pincio

Nei pressi di via del Corso, per Uefa Euro 2020 sono stati installati a Roma 4 Hot Spot: Piazza San Silvestro, Piazza San Lorenzo in Lucina, Piazza Mignanelli, Largo dei Lombardi. Nel complesso, queste strutture andranno a comporre la Fan Zone, che comprenderà anche Via dei Fori Imperiali,

Negli hotspot sarà possibile assistere a diverse iniziative, a partire dalla mostra fotografica sugli Europei di calcio con installazioni artistiche in 3D di Piazza San Lorenzo in Lucina.

Sulla Terrazza del Pincio, invece, sarà allestita una Food Area a forte connotazione territoriale, che mira a valorizzare la tradizione romana. A due passi da lì sarà aperto un Media Center, luogo di lavoro e ritrovo per i professionisti dell’informazione. Fuori dal Media Center la FIGC organizzerà una serie di iniziative nel neo-allestito Dome, una cupola d’intrattenimento dal diametro di 10 metri.

Roma: “Casa Azzurri” al PratiBus District

Inoltre, nel quartiere Prati, ci sarà “Casa Azzurri“.

Il PratiBus District di viale Angelico è infatti stato scelto come sede di “Casa Azzurri” per gli Europei 2020 e per la prima volta sarà aperta al pubblico. Per accedere sarà necessario prenotarsi sul sito della FIGC.

Il 9 giugno, a due giorni dal debutto della Nazionale ad Euro 2020, ci sarà l’inaugurazione del centro, che ospiterà un’area ristorante, un pub, un bar, una sala conferenze, un museo interattivo della Nazionale e stand dedicati ai partner della FIGC. Durante tutto il periodo degli Europei, “Casa Azzurri” sarà la sede di numerose manifestazioni e spettacoli.

Football Village e Fan Zone Piazza del Popolo: come diventare Mobility Maker

Sarà inoltre possibile vivere la fantastica esperienza di Uefa Euro 2020 nel Football Village e nella Fan Zone di Piazza del Popolo diventando volontari. È sul lavoro di questi ultimi, infatti, che si basa gran parte del successo degli eventi sportivi, ed è possibile vivere questo tipo di avventura aiutando tutto lo sport italiano a ricominciare dopo il brusco stop dovuto all’emergenza pandemica.

In particolare, i Mobility Makers saranno il volto di Euro 2020 al di fuori dello stadio e faranno vivere a spettatori, fan e cittadini la migliore esperienza per tutta la durata del torneo.

Tra i benefit dell’attività di volontario ci sono la divisa ufficiale, l’accesso a pasti e bevande durante il turno di attività, incontri di formazione dedicati, la gratuità del trasporto pubblico urbano per un mese e la possibilità di partecipare a eventi esclusivi dedicati ai Mobility Makers.

Per diventare Mobility Maker non bisogna far altro che compilare un form sull’apposito sito. I requisiti sono quattro: avere un’età compresa tra i 18 e i 65 anni, conoscere l’inglese almeno a livello base-intermedio, avere 7 giorni a disposizione (anche non consecutivi) ed essere disponibili a partecipare alle sessioni di formazione.

Per UEFA Euro 2020, dicevamo, allo Stadio Olimpico di Roma vedremo 4 partite: le tre della nazionale italiana più una sfida dei quarti di finale. All’Olimpico saranno ammessi 16mila spettatori, che occuperanno il 25% dei posti.

Tuttavia, per garantire il successo e soprattutto la sicurezza della manifestazione, sarà necessario rispettare una serie di regole Anti-Covid. Tra queste spicca sopratutto la presenza dei cosiddetti ‘slot’, ovvero dei particolari orari d’ingresso allo stadio che ciascun tifoso dovrà osservare per poter contingentare gli ingressi ed evitare assembramenti. Per l’ingresso allo stadio è inoltre necessario un certificato con un test negativo al COVID-19 o un certificato vaccinale.

In particolare, bisognerà:

  • mantenere il distanziamento sociale di almeno un metro tra un tifoso e l’altro;
  • indossare sempre la mascherina su naso e bocca (l’organizzazione consiglia di portare con sé una mascherina di riserva);
  • arrivare allo stadio nello slot di 30 minuti assegnato;
  • non occupare posti diversi da quello indicato sul biglietto;
  • lavarsi e disinfettarsi spesso le mani presso i dispenser apposti in vari punti dello stadio;
  • non stringere la mano e non dare “il cinque” a nessuno, evitare gli abbracci e qualsiasi contatto ravvicinato con gli altri;
  • rimanere al proprio posto durante l’intervallo e limitare il più possibile i movimenti da/verso il posto a sedere;
  • seguire sempre i percorsi indicati;
  • non recarsi allo stadio in caso di problemi di salute o sintomi di COVID-19.

Cosa fare a Roma durante gli Europei?

Se venite da un’altra città e vi recherete a Roma durante Uefa Euro 2020, non dimenticate di vivere la città in tutta la sua bellezza, al fine di godervi appieno tutta la sua essenza.

Potete cominciare con una pedalata domenicale sull’Appia Antica: l’“autostrada” dell’antica Roma, che la domenica è chiusa al traffico delle autovetture. Ovviamente, lasciatevi tentare dalla più autentica cucina romana: dalla pasta alla carbonara, all’amatriciana o alla gricia, o dai piatti più audaci della tradizone come la coda alla vaccinara, la pajata o la coratella.

A Roma però bisogna anche sfruttare l’occasione di vedere il Vaticano, la basilica di San Pietro, la Cappella Sistina e i Musei Vaticani… ma anche il Colosseo e i Fori imperiali. E perché non lanciare una moneta nella Fontana di Trevi?

Infine, fate un giro sulla terrazza del Gianicolo per una vista mozzafiato della città più bella del mondo.

Campionati Europei di calcio: Deliveroo lancia una birra speciale in limited edition

Speciale birra lager in limited edition in omaggio a tutti coloro che a Roma ordineranno da Salvatore Di Matteo Le Gourmet.

Cresce l’attesa per vedere in campo la Nazionale azzurra di calcio nella massima competizione continentale per nazioni.

Deliveroo, la piattaforma leader nell’online food delivery, si schiera al fianco dei tifosi con tante iniziative per celebrare la passione per il calcio e per gli Azzurri, a partire dall’esclusiva Deliveroo Beer, una lager limited edition perfetta da gustare in compagnia di una pizza mentre si assiste in tv alla partita della Nazionale.

Realizzata da Birra Menabrea, rivestiva dall’iconico colore “teal” e ispirata al mondo del calcio, la Deliveroo Beer, disponibile a Roma, sarà in omaggio sino ad esaurimento scorte, per ogni ordine di pizza ordinando da Salvatore Di Matteo Le Gourmet.

Ma le iniziative di Deliveroo a fianco dei tifosi per non terminano qui!

Il Grande Concorso “Deliveroo Cup”: fai il tuo pronostico, se vinci tanti regali per te

A partire dal 10 giugno, Deliveroo lancia “Deliveroo Cup”, un grande concorso con il quale divertirsi provando ad indovinare il risultato esatto delle partite della Nazionale e vincere tanti premi. In palio voucher da utilizzare per ordinare su Deliveroo e una estrazione finale, grazie alla quale aggiudicarsi molti gadget dedicati agli Azzurri e un anno di Deliveroo Plus, il servizio in abbonamento con consegne illimitate di Deliveroo.

Per ulteriori informazioni sul concorso e per consultare il regolamento:  http://deliveroocup.it/

Photo Credits: Shutterstock, Deliveroo

Guarda la photogallery
Uefa Euro 2020 a Roma
Le partite della Nazionale Italiana agli Europei:
Europei 2020: i 26 convocati dell'Italia
Uefa Euro 2020 a Roma: la fan zone e gli eventi in piazza
+6