Romeow Cat Bistrot: il locale romano per gli amanti dei gatti Foto - Video

A Roma, nel quartiere Ostiense, si trova un locale davvero originale, perfetto per chi ha la passione per gli animali, specialmente se si tratta di gatti. Ecco il menù che potrete gustare in questo insolito bistrot romano

Romeow Cat Bistrot, fusa e cibo vegan a volontà

Amanti del buon cibo (vegano) e delle coccole, sappiate che in zona Ostiense a Roma, a due passi dal Gazometro, sorge un posto da favola che si chiama Romeow Cat Bistrot che ha una missione speciale: offrire cioè ai commensali un’esperienza culinario-sensoriale unica.

In questo suggestivo locale, infatti, si propongono piatti vegani seguendo la stagionalità delle materie prime e fornendo ai clienti standard elevatissimi, ma non si disdegna la buona compagnia di 6 micioni – tutti raccolti dai gattili – che sono i veri padroni di casa.

LEGGI ANCHE >> ‘Aggiungerò del veleno’, l’inquietante manifesto con minaccia apparso a Roma

Esiste infatti un vademecum che gli avventori sono tenuti a rispettare al fine di trascorrere una serata indimenticabile per il palato e non solo, come non rincorrere i gatti tra i tavoli, non scattare loro troppe foto con il flash e anzi aspettare che si avvicinino loro per le fusa. Romeow e i suoi 5 amichetti a quattro zampe sono liberi infatti di circolare per il delizioso bistrot, tuttavia si riservano di stare un po’ per conto loro quando il ristorante è pienissimo o magari per lasciare la giusta privacy alle coppiette.

Romeow Cat Bistrot, prezzi e menù

La rivisitazione dei tipici Cat Cafè che si trovano in Giappone ha però una marcia in più: l’offerta gastronomica è davvero eccellente e i prezzi sono giusti: si va dagli antipasti che si aggirano tra i 6 e gli 8 €, i primi vanno tra gli 8 e il 12 €, i secondi tra i 10 e i 13 € mentre i dolci arrivano fino ai 7 €.

Qualche esempio dei piatti che troviamo attualmente sul menù? Per gli antipasti spiccano il tofu strapazzato con spinaci, cremoso al sesamo, champignon alla soia e lime o i tacos con ripieno di noci e pomodori secchi, avocado, rucola e crema acida 100% raw.

Tra i primi saremmo curiosi di assaggiare un piatto di riso carnaroli “Riserva San Massimo ” agli asparagi con ribes, pistacchi e finocchietto selvatico o gli gnocchi di porcini su crema di pisellini primavera e carote e infine proseguiremmo con un Jack fruit in salsa tartara, asparagi marinati al sesamo tostato, pomodori verdi fritti.

minimo impatto aromaticus
Guarda la photogallery
Romeow Cat Bistrot: il locale romano per gli amanti dei gatti
+2

Eleonora D'Urbano

34 anni, una laurea in Storia del Cinema Italiano, una in Storia e Tecnica della Fotografia e... una sana passione per il gossip e la tv.