Roma, lavori in corso a Tor di Quinto: lo sfogo di Tiberio Timperi su Instagram

"Questo è il benvenuto che Roma dà ai suoi cittadini", Tiberio Timperi si sfoga su Instagram per i lavori in corso a Tor di Quinto. Il giornalista rivolge una domanda alla sindaca Virginia Raggi
- - Ultimo aggiornamento
loading

Anche i personaggi famosi usano sempre più spesso i social per denunciare disagi e problemi quotidiani delle proprie città. [vip id=”7626″]Rita Dalla Chiesa[/vip], ad esempio, è solita sfogare la sua indignazione per il degrado di alcuni quartieri della capitale, pubblicando anche foto e video. Ora a manifestare sdegno via Instagram è [vip id=”275094″]Tiberio Timperi[/vip] che ha qualcosa da dire al sindaco di Roma in merito ai lavori in corso a Tor di Quinto.

LEGGI ANCHE: — Gaffe di Alessandro Gassmann sull’immondizia a Roma: nella foto con montagne di immondizia non è Roma ma… Ira degli utenti sui social

Roma, lavori in corso a Tor di Quinto e lo sfogo di Tiberio Timperi

Il noto conduttore Rai ha impugnato lo smartphone e si è piazzato proprio a ridosso del cantiere aperto in questi giorni per effettuare degli interventi importanti per lo stadio Olimpico.

La viabilità sta subendo grossi disagi perché – come lo stesso Tiberio Timperi spiega nel breve video condiviso su Instagram – i lavori in corso a Tor di Quinto stanno bloccando la circolazione stradale in questa ampia e popolosa zona di Roma.

Questo è il benvenuto che Roma dà ai suoi cittadini – esordisce – Una società che lavora per Acea, deve posare cavi della media tensione per lo stadio Olimpico, mi dicono richiesto dal Coni per evitare black out. Si lavorerà da oggi fino a marzo – continua – causando così il collasso della circolazione per chi entra ed esce da Roma per via Tor di Quinto o vive e lavora in zona. Lavori che si potevano fare magari d’estate, con la città semi vuota. Non so se stupirmi o indignarmi – conclude – e il sindaco che ne pensa?

https://www.instagram.com/p/B1_FZS0nAeu/

Il post polemico

Perché l’opera non è stata avviata nei mesi estivi invece di aspettare settembre? È questa, dunque, la domanda che il conduttore Rai pone a Virginia Raggi.

Non è la prima volta che Timperi usa i social per polemizzare su scelte altrui, a suo giudizio sbagliate. Qualche mese fa, ad esempio, pubblicò post critici e provocatori in merito alla decisione di Viale Mazzini di farlo fuori da La Vita in Diretta.

Altri suoi colleghi prima di lui, inoltre, hanno spesso pubblicato post pungenti contro i numerosi disservizi che mettono in ginocchio la capitale. Oltre a Rita Dalla Chiesa e la sua battaglia contro la spazzatura, come dimenticare le immagini dei cinghiali tra i rifiuti condivise da Enrica Bonaccorti?

Questa volta la sindaca pentastellata di Roma risponderà allo sfogo di Tiberio Timperi sui lavori in corso a Tor di Quinto?