Roma in bici: itinerari da non perdere e tour organizzati

Apparentemente potrebbe sembrare una città non propriamente nata per essere vissuta in bicicletta, tra vicoli, salite, discese e l'immancabile sampietrino, ma in realtà Roma sta […]
-
Roma in bici: itinerari da non perdere e tour organizzati

Apparentemente potrebbe sembrare una città non propriamente nata per essere vissuta in bicicletta, tra vicoli, salite, discese e l'immancabile sampietrino, ma in realtà Roma sta diventando sempre più patria dei ciclisti occasionali o quotidiani, pronti ad abitare la città all'insegna delle due ruote a impatto zero.

Una necessità nata dalla sempre maggiore difficoltà a "sopravvivvere" ai mezzi pubblici e all'impegno economico del mantenimento di una macchina.

Insomma, se i motivi per cui i romani – e i turisti – stanno sempre più optando per affidare alla cara vecchia bicicletta gli spostamenti e le visite turistiche della città eterna, l'offerta aumento ogni giorno, con nuovi percorsi pronti a essere "cavalcati" dalle due ruote e con tour organizzati affidati a delle bici guide tutte da scoprire.

Roma in bici: nuovi percorsi per il Giubileo

All'interno di una serie di lavori che intendono trasformare Roma in smartcity moderna con agevolazioni e facilitazioni per chi ama il trasporto a impatto zero ed ecosostenibile, con il progetto VeloLove è in arrivo un "raccordo anulare per le bici" in grado di collegare la periferia al centro e zone lontane della Capitale, con interventi minimi e massina redditività.
VeloLove ha infatti individuato un percorso, già esistente all'80,3% che non lavori stradali minimi offrirebbe ai cittadini un servizio unico nel sul genere, nel rispetto dell'ambiente e dell'apparato urbano.

LEGGI ANCHE: Nuova pista ciclabile Monte Mario San Pietro

Si tratta di un "moderno Grand Tour" hanno dichiarato gli ideatori come riporta La Repubblica "che da una strada di 2300 anni fa, l'Appia Antica, arriva alle architetture contemporanee del Maxxi di Zaha Hadid e alla street art del Quadraro e di Torpignattara unendo tra loro Colosseo, Circo Massimo, Caracalla, San Pietro e Vaticano, Gnam, parchi e paesaggi agrari eccezionali e inaspettati (Caffarella e Acquedotti), ville storiche (Villa Ada, Villa Borghese, Villa Gordiani), i percorsi fluviali di Tevere, Aniene e Almone incrociando in più punti diverse stazioni ferroviarie, le linee A e B della metropolitana e anche la futura linea C".

In cantiere per chi ama vivere Roma in bici, c'è anche progetto relativo al percorso ciclopedonale aggiuntivo che unirà Monte Ciocci a San Pietro: un nuovo tratto ciclabile dell'estensione di quasi 1500 m, di cui 600 posizionati su sedime ferroviario, a prosecuzione della pista già realizzata fra il parco in prossimità della fermata metro Valle Aurelia e la stazione di Monte Mario.

Roma in bici: tour privati e visite guidate

Se invece preferite affidarvi alle mani esperte di una guida in bicicletta, ecco i 3 tour con relativi itinerari più amati da romani e turisti.

 

Top Bike Rental & Tours: Tour in bicicletta per l'antica via Appia, alle Catacombe e per le campagne.
Free Bike Tours Rome: tra Parco della Caffarella, il Parco di Torre Fiscale, il Parco degli Acquedotti e la Via Appia Antica, per un viaggio ricco di informazioni e curiosità storiche
Roma Rent Bike – Day Tour: nel cuore di Roma a due passi da Campo de Fiori in via di San Paolo alla Regola