Roma, Alfredo alla Scrofa compie 107 anni. Serata di ricordi, sorprese e racconti inediti

 Il 1° dicembre 2021 Alfredo alla Scrofa compie 107 anni e per l’occasione riunisce amici e personaggi dello spettacolo per una serata di gala. Centosette anni di […]
-
Roma, Alfredo alla Scrofa compie 107 anni. Serata di ricordi, sorprese e racconti inediti

 Il 1° dicembre 2021 Alfredo alla Scrofa compie 107 anni e per l’occasione riunisce amici e personaggi dello spettacolo per una serata di gala. Centosette anni di storia, aneddoti e cultura, legati dalla passione per il cibo e da un “gesto d’amore”, metafora di un passaggio dal passato al futuro.

Era il 1° dicembre 1914 quando Alfredo di Lelio firmava il contratto per rilevare la storica Osteria di Vino e Cucina in via della Scrofa, una delle vie più antiche e rappresentative di Roma.
 
Lo storico locale di via della Scrofa – dal 1914 meta ambita da personaggi del jet set internazionale provenienti da tutto il mondo – organizzerà una serata di ricordi, sorprese e racconti inediti. L’ironia di Roberto Ciufoli si alternerà alla storia raccontata dal giornalista Paolo Di Giannantonio e alle testimonianze del “Re dei Paparazzi” Rino Barillari che, attraverso i suoi scatti, ha immortalato i volti della Dolce Vita a Roma, contribuendo a divulgarne il mito in tutto il mondo. Ad accogliere gli ospiti sarà il padrone di casa Mario Mozzetti.
 
Leitmotiv della serata sarà il cibo con un menu dedicato alle proposte invernali dello chef Massimiliano Sepe e le immancabili Fettuccine Alfredo, il tutto accompagnato da un’accuratissima selezioni di vini.
 
Nel corso della serata verrà istituito il Premio “Alfredo alla Scrofa”, from Rome to the world, First Edition”, un riconoscimento per celebrare i personaggi che hanno contribuito a divulgare la tradizione romana nel mondo.
 
Non solo Fettuccine Alfredo, rese celebri dai divi di Hollywood in questi 107 anni. A oltre un secolo dall’apertura, il ristorante Alfredo alla Scrofa punta a rafforzare l’identità della cucina in veste contemporanea, senza perdere di vista la tradizione che colloca il locale tra i templi della ristorazione romana.
 
Per questo il ristorante ha presentato in questi mesi un’evoluzione ai fornelli con lo Chef Massimiliano Sepe. Prodotti di qualità fortemente legati al territorio, una cucina “a sentimento” fatta con amore e che “chiama a raccolta tutti i sensi“: sono questi gli ingredienti di una filosofia intesa come condivisione di sapori, esperienze ma soprattutto emozioni.
 
Per Mario Mozzetti – titolare del ristorante assieme a Veronica Salvatori – la tradizione è da sempre un pilastro della cucina di Alfredo alla Scrofa, che va conciliata con una proposta rinnovata, attuale e che assecondi le stagioni, in un perfetto equilibrio tra radici e futuro.
 
Vogliamo rendere forte l’identità di Alfredo alla Scrofa in veste contemporanea, senza tuttavia snaturare le radiciLa nostra cucina non si rivolge soltanto a una clientela internazionale o a pochi eletti. Abbiamo il forte desiderio di mantenere ben salda la tradizione in cucina, ma con un nuovo approccio, traghettandola verso il futuro e rivolgendoci anche ai romani” sottolinea Mario Mozzetti.

 
Orario
Aperto tutti i giorni a pranzo e a cena
12.30 – 15.30 / 19.00 – 23.00
 
Contatti e prenotazioni:
Alfredo alla Scrofa
Via della Scrofa, 104/A
Telefono: +39 06.68.80.61.63
Email: customercare@alfredoallascrofa.com
www.alfredoallascrofa.com
Facebook e instagram: alfredoallascrofa

Newsletter

Iscriviti a Funweek ROMA,
ogni settimana il meglio degli
eventi in città!

 
Newsletter

Iscriviti a Funweek ROMA,
ogni settimana il meglio degli
eventi in città!