Roma, a scuola di gelato: l’originale iniziativa per gli studenti della scuola primaria e secondaria Foto - Video

A scuola di gelato è un progetto formativo che insegna l’arte della gelateria. Lezioni teoriche e tanta pratica per imparare a fare un buon gelato.

Qual è il segreto di un buon gelato? L’artigianalità è certamente un fattore cruciale, ma come scegliere gli ingredienti e procedere alla preparazione del dolce più amato da grandi e piccini? A queste e a tante altre domande risponde A Scuola di Gelato, un progetto formativo rivolto ai giovani studenti delle scuole primaria e secondaria.

Tutti A Scuola di Gelato

Il gelato, per Geppy Sferra, è una vera ispirazione. Non solo gastronomica nella sua accezione più larga del termine, tanto da aprire il primo ristorante di gelato a Roma.

LEGGI ANCHE>> Il gelato qui si gusta nel piatto con carni, verdure o pesce, guarda l’insolito menu

E per condividere i segreti di questo goloso dolce, il gelatiere romano ha voluto aprire le porte del suo laboratorio ai bambini.

È nato così A Scuola di Gelato, un vero e proprio percorso formativo rivolto alle scuole che prevede attività teoriche e pratiche.

Ognuno ha i suoi gusti

Giunto alla sua quarta edizione, il progetto Ognuno ha i suoi gusti – che rientra nell’iniziativa A Scuola di Gelato – ha già coinvolto centinaia di ragazzi delle scuole primaria e secondaria dei quartieri Prenestino e Centocelle.

L’iniziativa, patrocinata dal IV Municipio del Comune di Roma, è nata su intuizione di Geppy Sferra e si articola in un percorso didattico in aula, affiancato da lezioni pratiche in laboratorio.

Anche quest’anno, da novembre a maggio, tanti piccoli studenti hanno avuto modo di approfondire l’arte del gelato, trasformandosi in veri e propri artigiani del gusto.

Divisi in gruppi, i gelatieri in erba non solo hanno appreso le basi fondamentali della scienza e della tecnica del gelato, ma si sono misurati con la creazione di ricette, utilizzando gli strumenti di questo affascinante mestiere.

Un progetto che cresce

 “Quando anni fa iniziammo questo progetto di collaborazione con gli istituti scolastici eravamo più che convinti che l’itinerario fosse interessante, ma non osavamo sperare che diventasse un’attività così strutturata e ampia come quella attuale, e che molto deve alla generosità dei ragazzi quanto all’impegno creativo dei docenti. Ad oggi la nostra particolare Scuola ha coinvolto una decina di Istituti e oltre 2.500 ragazzi

ha commentato con un pizzico di orgoglio Geppy Sferra.

La Scuola del Gelato ha convinto anche i docenti che hanno dimostrato di apprezzare la qualità e l’innovazione del progetto formativo

I ragazzi vanno fieri di questa avventura e chiedono loro stessi di intraprenderla dopo aver visto il coinvolgimento di chi l’ha affrontata l’anno precedente. L’idea di fondo è quella di imparare divertendosi” ha sottolineato uno dei professori coinvolti nell’iniziativa.

Insomma, A Scuola di Gelato si è rivelata un vero successo. Che certamente merita di essere replicato.

(foto: Gelato D’Essai)

Guarda la photogallery
A scuola di gelato
A scuola di gelato
A scuola di gelato
A scuola di gelato
+2

Francesca Caiazzo

Giornalista professionista 'Made in Calabria'. Sorrido alla vita e alle persone. Amo il mare, il cioccolato e il mio lavoro.

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!