Mare, Lago o piscina? Piscine all’aperto Roma: tra lusso e low cost Foto

Se siete costretti a passare la vostra estate nella metropoli, tra mare e lago, spunta una terza opzione che potrà […]

Se siete costretti a passare la vostra estate nella metropoli, tra mare e lago, spunta una terza opzione che potrà portarvi refrigerio nella caldissima stagione capitolina: la piscina. Ma dove andare, quali sono le piscine migliori della capitale? Organizzate per servizi, prezzi, area bimbi, area verde, collocazione urbana, e così via, le piscine a Roma sono tante e, qualunque sia la vostra necessità, ne troverete una che fa assolutamente al caso vostro.

Piccole e grandi, per famiglie o ragazzi, per divertirsi o rilassarsi… Ecco a voi un elenco di alcune piscine a Roma che potrebbero rispondere alle vostre necessità

Piscine all’aperto Roma: relax, ristoro e bimbi

Circolo Canottieri Aniene (Viale della Moschea 130)
Al circolo canottieri Aniene una piscina di 30 m, circondata dal prato, è a vostra disposizione per tutta l’estate al prezzo di 15 euro nei giorni feriali e 20 euro nei festivi. Compresi nel prezzo ombrellone e sdraio.

Club Lanciani (Via di Pietralata 135)
Il club Lanciani, in uno dei quartieri più in della capitale, offre servizi che vanno dal tennis alle iniziative sportive, ogni giorno con prezzi che vanno dai 10 euro dal lunedì al venerdì, ai 14 del fine settimana.

Centro Sportivo New Green Hill (Via della Bufalotta 663, zona Porta di Roma) 
Se una delle vostre necessità è quella di avere anche uno spazio riservato ai più piccoli, con una zona ristoro facilmente virgolette abitabile “, il Centro Sportivo New Green Hill è sicuramente più economico con i suoi 10 euro feriali e 13 per il sabato e la domenica, con sconti per chi decide di passare in piscina solo il pomeriggio.

Circolo Valentini (Via della Marcigliana 597)
Lontano dal traffico e circondato dal verde, il Circolo Valentini offre un maggiore relax per chiunque volesse fuggire al caos, dal lunedì al venerdì a 10 euro e nei giorni festivi a 13.

Piscina delle Rose (Viale America 18)
In classifica non poteva mancare la storica Piscina delle Rose all’Eur, metà di pellegrinaggio da ogni parte di Roma: prezzo d’ingresso unico feriali e festivi di 16 euro, con sdraio, ombrellone e area ristoro.

Piscine all’aperto Roma: i parchi divertimento

Zoomarine (Via Zara snc, Torvaianica – Pomezia)
Con prezzi d’ingresso tra i 19 e i 28 euro (i bambini entrano gratis), Zoomarine oltre alle tante piscine, rappresenta anche un’occasione per insegnare ad amare e rispettare la natura in modo appassionante alla scoperta degli animali ospitati nel Parco, accompagnando adulti e bambini in un mondo pieno di emozioni.

Hydromania(Vicolo del Casal Lumbroso 600)
Con i suoi 90.000 metri quadrati immersi nel verde, Hydromania è il luogo ideale per vivere giornate indimenticabili all’insegna del divertimento, dello sport e del relax: giochi e musica in un’oasi di benessere e di svago, para- gonabile ad un’isola tropicale. Hydromania è tra i più grandi e attrezzati Parchi Acquatici Italiani: acquascivoli da brivido per i più coraggiosi e molteplici pisci- ne per tutti i gusti. Prezzi per grandi e piccini dai 13 ai 25 euro.

Piscine all’aperto Roma: lusso e privacy

Se volete darvi al lusso più sfrenato, ma preparatevi a pagare anche 80 euro a testa al giorno, potete regalarvi una giornata al Rome Cavalieri Waldorf Astoria, che offre anche vasche idromassaggio, aree relax lontane da tutto e da tutti e una vista su tutta Roma, e  il Grand Hotel Aldovrandi a Valle Giulia.

Piscine all’aperto Roma: prezzi popolari

Se invece volete passare una giornata in piscina divertente e “affollata”, ma soprattutto economica, al Centro Sportivo Le Mura, zona Mandrione, con 8 euro potrete regalarvi un po’ di sole, mentre allo Sporting Club Ostiense e al Cus Roma, le tariffe toccano la soglia dei 7 euro a testa.

E voi per quale piscina siete?

Guarda la photogallery
+1

Redazione

Redazione Funweek, il desk che ogni giorno gestisce notizie della testata