Monica Bellucci e Daniel Craig sul red carpet di Spectre: le nostre interviste

Foto
007 e il suo mondo scintillante sbarcano a Roma, con al seguito cast e regista. L’occasione è di quelle più uniche che rare: complice infatti […]
-
loading

007 e il suo mondo scintillante sbarcano a Roma, con al seguito cast e regista. L’occasione è di quelle più uniche che rare: complice infatti la nuova veste di Bond Girl della nostra Monica Bellucci, il cast – Daniel Craig, Christoph Waltz e la Bellucci, appunto – e il regista Sam Mendes sono arrivati nella Capitale per la premiére tutta italiana di Spectre, 24esimo film della saga dedicata al fascinoso agente segreto.

Del resto, Roma si è prestata anche durante le riprese del film offrendo qualche location e persino lo sfondo per un rumoroso e adrenalinico inseguimento, per cui la classica sfilata sul red carpet era quasi un obbligo per il cast, che non si è certo tirato indietro.

Ai nostri microfoni, Daniel Craig smentisce innanzi tutto di essere stanco del personaggio, come si era vociferato qualche settimana fa: “Non sono stanco di interpretare Bond. – dichiara – Lo ero quando mi hanno fatto questa domanda, cioè due giorni dopo aver completato le riprese, ma non sarò mai stanco di James Bond”.

Monica Bellucci sembra dello stesso parere: “È stato un onore per me lavorare con Sam Mendes, perché è un regista che stimo tantissimo. – commenta – Daniel, come dico sempre, invece è un gentleman, non solo come James Bond, ma anche come persona. C’è questa scena in cui ci facciamo la guerra e nello stesso tempo in qualche modo ci amiamo”.

Guarda la photogallery
Monica Bellucci e Daniel Craig sul red carpet di Spectre
Monica Bellucci e Daniel Craig sul red carpet di Spectre
Monica Bellucci e Daniel Craig sul red carpet di Spectre
Monica Bellucci e Daniel Craig sul red carpet di Spectre
+27