Lazio Autism Friendly, il nuovo progetto editoriale per mappare i percorsi autism-friendly

Lazio Autism Friendly: il progetto di redazione per l'individuazione di tutti i contesti amichevoli per le persone affette da autismo di Roma e della Regione Lazio
- - Ultimo aggiornamento
loading

Un progetto editoriale per mappare i percorsi autism-friendly della Regione Lazio: una redazione di persone autistiche coordinata dall’Associazione Not Equal per guardare al territorio in una dimensione inclusiva. Si tratta di Lazio Autism Friendly, il progetto di VitaminaG promosso dall’Associazione Not Equal nell’ambito del programma GenerazioniGiovani.it finanziato dalle Politiche Giovanili della Regione Lazio con il sostegno del Dipartimento della Gioventù.

Lazio Autism Friendly
Guardare al territorio con occhi diversi per tracciare percorsi nuovi, in grado di realizzare una redazione editoriale che possa mappare e dare visibilità ai luoghi autism-friendly. Photo Credits VitaminaG via Comunicazione GenerAzioni Giovani

Lazio Autism Friendly: il progetto editoriale inclusivo dell’associazione Not Equal

Lazio Autism Friendly è il progetto che mira a costruire un percorso nuovo che possa documentare e mappare i luoghi e le iniziative pensate da e per persone neurodiverse. L’obiettivo è quello di costruire e mettere in funzione una redazione formata in prevalenza da persone autistiche, per una nuova sfida lanciata dall’associazione Not Equal.

Si tratta di una iniziativa inclusiva per partecipare alla realizzazione di un sito internet in grado di informare ma anche di aiutare le persone autistiche nella loro vita quotidiana. Un percorso d’insieme che parte dalla quotidianità, nel quale tutti potranno segnalare, condividere, recensire, premiare i propri contesti amichevoli che dedicano particolare attenzione alle persone autistiche e, più in generale, alla disabilità e alle diversità culturali (i cosiddetti contesti autism-friendly).

Il gruppo si occuperà di fornire dettagli che possono essere vitali per chi è nello spettro. Una mappatura di ambienti amichevoli, dunque, per aprire alle persone nella condizione autistica nuovi spazi dinterlocuzione, specie dopo le ovvie limitazioni portate dalla pandemia.

È possibile partecipare alla call presente sul sito www.autismfriendly.it: aperta a tutti i giovani under-35 neurodivergenti della Capitale e della Regione Lazio che vogliano entrare a far parte di questa nuova redazione. Un’esperienza in grado di ampliarsi e diventare qualcosa di importante, grazie alla possibilità di frequentare gratuitamente workshop di scrittura creativa, video-making, public speaking e podcasting, oltre a lavorare in gruppo alla mappatura di luoghi, spazi, eventi, manifestazioni, percorsi, e tutti i cosiddetti contesti autism-friendly.

Photo Credits VitaminaG via Comunicazione GenerAzioni Giovani

Newsletter

Iscriviti a Funweek ROMA,
ogni settimana il meglio degli
eventi in città!

 
Newsletter

Iscriviti a Funweek ROMA,
ogni settimana il meglio degli
eventi in città!