L’Amico Imperfetto, il romanzo noir e psicologico di Rosario Galli nella Roma degli anni Cinquanta e Settanta

Dopo aver scritto molte pièce teatrali di successo, Rosario Galli debutta nel mondo della letteratura con il romanzo 'L'Amico Imperfetto'
- - Ultimo aggiornamento
loading


Si intitola L’Amico Imperfetto ed è il romanzo di debutto di Rosario Galli, che dopo aver scritto numerose piece teatrali, affronta a testa alta il mondo della letteratura. Edito da fila37 si tratta di romanzo noir e psicologico, una storia coraggiosa e a tratti irriverente che porta in scena la crisi del maschio, amori e disillusione.

LEGGI ANCHE: — Garbatella: il murales green Urban Fragments di Maria Ginzburg

“…sai cos’è la perla? È la malattia della conchiglia, la perla si forma quando un parassita entra nell’ostrica, e in alcuni casi dopo averle generate le ostriche muoiono. Senza la malattia non nasce la perla e la bellezza di un oggetto così perfetto”

L’Amico Imperfetto

Per fare da cornice a questo racconto, Rosario Galli sceglie la Roma degli anni Cinquanta e Settanta, con le case popolari di Donna Olimpia, Monteverde Vecchio e Garbatella. Un romanzo che racconta il ritratto della dissociazione mentale del protagonista, il Principe. La sua tenerezza, la fragilità, la vulnerabilità, dietro a una dichiarazione di forza, di violenza, di apparente invincibilità, diventano specchio di un momento sociale, fornendo un’analisi del contemporaneo, e al tempo stesso racconto della malattia. E il rapporto tra i sessi diventa il vero protagonista dei racconti del Principe, assumendo una nuova prospettiva, più profonda e autentica.

foto: Stefania Casellato via HF4

Newsletter

Iscriviti a Funweek ROMA,
ogni settimana il meglio degli
eventi in città!

 
Newsletter

Iscriviti a Funweek ROMA,
ogni settimana il meglio degli
eventi in città!