Incendio a Malagrotta, l’Arpa: “Tenere chiuse le finestre”

Incendio Malagrotta. Disastro ambientale, pericolo diossina. L’incendio potrebbe essere doloso. La raccolta dei rifiuti nella Capitale è a rischio nei prossimi giorni. Chiusi asili nido […]
- - Ultimo aggiornamento
Incendio a Malagrotta, l’Arpa: “Tenere chiuse le finestre”

Incendio Malagrotta. Disastro ambientale, pericolo diossina. L’incendio potrebbe essere doloso.

La raccolta dei rifiuti nella Capitale è a rischio nei prossimi giorni.

Chiusi asili nido nel raggio di 6 km
Nello stesso perimetro la Asl ha disposto il divieto attività all’aperto e il consiglio di tenere finestre chiuse mentre l’Arpa sta posizionando centraline per monitorare l’aria. Chiusa anche la sede, poco distante, del Consiglio regionale del Lazio di via della Pisana.

“Si raccomanda – fa sapere Palazzo Senatorio – a titolo precauzionale, alla popolazione presente nel raggio di un chilometro dalla zona dell’incendio di: non sostare nei pressi dell’area interessata dall’incendio; mantenere chiuse le finestre in caso di fumi persistenti e maleodoranti; non utilizzare al momento i condizionatori d’aria; in caso di emergenza contattare il Numero Unico Emergenze 112 o la Sala Operativa h24 della Protezione Civile di Roma Capitale al numero verde 800 854 854 o al numero 06 67109200”. Il Campidoglio ha fatto anche presente che “nella zona
interessata dal rogo, sono possibili, a scopo precauzionale, interruzioni di luce, gas e acqua”.

In una nota Marco Lupo, direttore generale di Arpa Lazio, afferma che “nelle prossime 24/48 ore si avranno i primi riscontri a partire dalle centraline fisse. ‘

Newsletter

Iscriviti a Funweek ROMA,
ogni settimana il meglio degli
eventi in città!

 
Newsletter

Iscriviti a Funweek ROMA,
ogni settimana il meglio degli
eventi in città!