Immondizia a Roma, tutti contro Virginia Raggi, ma ecco cosa accadeva quando era sindaco Ignazio Marino Foto - Video

Degrado e immondizia a Roma, tutti contro Virginia Raggi, compresi volti noti come Rita Dalla Chiesa e Alessandro Gassmann. Ma sul web c'è chi difende la sindaca e ricorda la situazione rifiuti nella Capitale quando il primo cittadino era Ignazio Marino

Nella capitale l’emergenza rifiuti sembra essere destinata a non rientrare: cumuli di spazzatura ovunque e degrado per le strade, anche in centro. Una situazione esplosiva che i cittadini non smettono di denunciare anche sui social, puntando il dito contro il sindaco. Ma quei cumuli di immondizia per le strade a Roma sono davvero colpa di Virginia Raggi, come sostengono anche personaggi famosi, tra i quali Rita Dalla Chiesa e Alessandro Gassmann?

Immondizia a Roma, tutti contro Virginia Raggi

I romani non ne possono più. L’immagine della città eterna da troppo tempo è devastata dalla spazzatura che invade ormai ogni strada: dalla periferia al centro storico non c’è angolo che non versi nel degrado.

LEGGI ANCHE: — Gaffe di Alessandro Gassmann sull’immondizia a Roma: nella foto con montagne di immondizia non è Roma ma… Ira degli utenti sui social

Il disagio e l’indignazione degli abitanti della capitale corrono sui social, dove in tanti accusano di incapacità amministrativa la giunta comunale.

Scorrendo i tanti post su Twitter, ad esempio, si viene travolti da una valanga di accuse contro Virginia Raggi alla quale viene addebitata la responsabilità di tutta quella immondizia per le vie di Roma.

Qualcuno, però, la difende, facendo notare come anche quando era sindaco Ignazio Marino, del PD, la situazione non era molto diversa. E scoppia la polemica politica, dalla quale non riesce a tirarsi fuori Rita Dalla Chiesa, mai tenera contro la Raggi.

Quando c’era Marino

Tutto nasce dal post di un utente che ha condiviso un vecchio articolo del 2015 apparso su corriere.it, in cui Ignazio Marino ammetteva che la città fosse sporca.

Da quando nel 2016 si è insediata a Roma Virginia Raggi, media e politici corrotti fanno passare il messaggio che Roma affoga sempre più nei rifiuti. Ora anche personaggi come Alessandro Gassmann e Rita Dalla Chiesa si accorgono del problema” ha cinguettato polemicamente.

La conduttrice televisiva non ha fatto mancare la sua replica: “Ma come fate a difenderla???? – ha scritto riferendosi all’attuale sindaco –  Dove cavolo vivete se non vi accorgete che stiamo soffocando nei rifiuti?”.

rita dalla chiesa twitter

Un altro utente risponde: “I sabotaggi degli impianti di Ricca Cencia e Salaria hanno contribuito. E di certo non è stata lei a mandarli in fumo.  Ne converrà con me spero… poi comunque mi dispiace che la solidarietà femminile a volte tanto sconsiderata con lei non funzioni. Dovreste difenderla”.

Intanto qualcun altro, pubblica un sondaggio secondo il quale il 72% dei romani boccia la Raggi.

C’è da dire che l’emergenza rifiuti nella capitale è cresciuta sempre più, portando oggi i cittadini all’esasperazione. E se Roma si presenta sporca e piena di immondizia ovunque, a chi altri possono esternare la loro indignazione se non a Virginia Raggi che in quanto sindaco li rappresenta?

Guarda la photogallery
Ignazio Marino
+3

Francesca Caiazzo

Giornalista professionista 'Made in Calabria'. Sorrido alla vita e alle persone. Amo il mare, il cioccolato e il mio lavoro.

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!