Gelateria Selina a Roma, arrivano i Cake Pops: la novità dell’Estate 2020

Foto
A Roma ha aperto la gelateria che non sembra gelateria! Qui oltre ai gusti più tradizionali, puoi assaggiare qualcosa di davvero nuovo che ti farà tornare un po' bambino!
- - Ultimo aggiornamento
loading

A più di un anno dall’apertura Selina Ice Cream Company, la gelateria nata nel quartiere romano Montesacro, conferma la sua anima creativa e internazionale con le sue specialità pop e le novità unconventional create per l’estate 2020.

Ideata da Luca Masala, project manager di Selina, Mattia Mancini, Valentina Manuelli, Marzia Margheriti e Flavio Zianna – lo stesso team di Vintro Bar & Bites – Selina ha conquistato la clientela con il gelato in tutte le sue più imprevedibili ma soprattutto irresistibili declinazioni. Qui il gelato si fonde con i dolci della bakery americana per dare vita a golose e creative soluzioni.

Grande novità dell’estate 2020 sono i Cake Pops, deliziosi dolcetti a base di pan di spagna glassati e decorati nei modi più divertenti, serviti su stecco come un chupa chups” racconta Luca Masala.

Una nuova specialità di Selina che si prepara a diventare protagonista delle nuove tendenze dell’estate.
Oltre ai Cake Pops sono stati inseriti in menu i Pancake – disponibili in vari gusti, tra cui fragola e cioccolato bianco – e i Cremolati alla frutta dalla consistenza cremosa e dal sapore fresco e dissetante da gustare al lampone, al passion fruit, alla fragola, alla mora e
all’ ananas.

Come fare i Cake Pops a casa

Ingredienti per la realizzazione di 15/20 pops a seconda di della grandezza delle palline:

300 gr zucchero

4 uova intere

1 bustina di vanillina o una bacca di vaniglia

350 gr  farina 

40 gr cacao

1 bustina lievito

1 bicchiere olio

1 bicchiere di latte tiepido

4 cucchiai di miele

tavoletta cioccolato nero o bianco

stecchi per pops

granelle e/o zuccherini


Procedimento:

Pan di spagna

Sbattere con un frusta le uova con lo zucchero e la vanillina (nel caso in cui aveste a disposizione la bacca di vaniglia, incidere per la lunghezza e farla bollire insieme al latte, estrarre con la punta di coltello i semini neri e lasciarli nel latte ed eliminare la bacca). Aggiungere prima l’olio e il latte, poi la farina, il cacao e il lievito e sbattere energicamente bene il tutto.

Imburrare una teglia e versare l’impasto che dovrà essere alto circa 1 cm. Cuocere a 180° per 30/40 minuti.

Una volta pronto il pan di spagna, lasciarlo freddare e sbriciolarlo con le mani. Aggiungere il miele e 2 cucchiai di zucchero per addensare. Fare delle palline con le mani, se il pan di spagna dovesse risultare troppo secco aggiungere un goccio di latte. Una volta create le Pops far sciogliere del cioccolato (bianco o nero) al microonde. Se si usa il cioccolato bianco è possibile anche personalizzarlo con una punta di colorante alimentare del colore che più piace.

Inserire gli stecchetti nelle pops e metterli in frigo per 30 min. Una volta raffreddate immergerle a testa in giù nel cioccolato fuso e ricoprirle completamente. Guarnire con granelle, zuccherini e/o biscotti o cioccolatini a piacimento. Conservare in freezer soprattutto durante il periodo estivo.

 

UN GUSTO TIRA L’ALTRO
Tra i prodotti più gettonati di Selina troviamo la Coppa Selina ( fragole con gelato, crumble alla vaniglia e panna) la Coppa Brownie (frozen yogurt, pezzi di brownie, panna e cioccolato) e l’Ice Cheesecake, il gelato di cheesecake sullo stecco, disponibile in vari gusti. Imperdibile il gelato al gusto Pistacchio, Nocciola Ipg e Cioccolato Selina realizzato con Cioccolato fondente monorigine Venezuela con crunch di fave di cacao.
Sono molto richiesti dalla clientela anche quelli d’impronta americana come il Lemon Cake, il Brownie e Mirtillo, la Red Velvet e l’ Apple Pie. Goduriosi e molti instagrammati i Bubble waffle di Selina, una cialda croccante preparata alla piastra e farcita con il gelato
e tante leccornie.

Stanchi del solito cono gelato ? Se siete alla ricerca di gusti particolari da gustare in un ambiente originale, fare un salto alla Gelateria Selina a Roma è quello che vi serve. Per una pausa tra un impegno e l’altro, senza fretta.

Non mancano i gusti alla frutta tutti 100% vegani, senza latte o altri ingredienti di origine animale. Creatività, ricerca e produzione artigianale sono gli ingredienti fondamentali di Selina dove tutto è preparato con materie prime di alta qualità nel laboratorio dal maestro
gelatiere Luca Masala.

Durante il lockdown il gelato è stato uno dei food delivery più richiesti e per questo Selina ha deciso di proseguire la consegna a domicilio attraverso le piattaforme Just Eat e Uber Eats.

Il CONCEPT DI SELINA
Selina è un invito a prendersi una pausa senza fretta, un pomeriggio di ozio leggendo sul divano nel bel giardino di 30 mq, un punto di riferimento per il tempo libero, da soli o in compagnia di amici. Atmosfera informale, buona musica, arredi in legno e ferro, colori
materici ispirati alla terra e alla natura: tutti ingredienti che contribuiscono a creare una magica oasi di pace e tranquillità.
Il concept che rompe gli schemi con la tradizionale esperienza della gelateria. Il design degli interni è progettato per essere uno spazio contemporaneo e smart, accogliente e funzionale, sia per le ore dedicate a lavoro o studio sia per quelle dedicate al
relax.
Un menu all day che inizia dalle ore 12.00 e prosegue con differenti pause golose durante la giornata fino al dopo cena arrivando a mezzanotte o anche oltre in piena estate: perché è sempre il momento giusto per un irresistibile Cono Oreo o una Carrot Cake da abbinare
a una tazza di caffè.

ORARIO

Aperto dal lunedì al giovedì dalle 13.00 alle 24.00;
il venerdì dalle 13.00 alle 01.00:
il sabato dalle 11.00 alle 01.00;
la domenica dalle 11.00 alle 24.00.

__

Gelateria Selina a Roma

Il fortunato avventore che si addentra nel civico 320 di viale Jonio, oltre ai grandi classici, alla Gelateria Selina di Roma potrà scegliere tra una ventina di gusti, alcuni dei quali davvero poco tradizionali.

LEGGI ANCHE: Non la classica gelateria: guarda l’esterno davvero particolari della gelateria Selina

Così, accanto alla Nocciola Piemonte IGP, al Pistacchio mediterraneo e al Lampone, troverete anche gli invitanti Apple Pie, Oreo e Snickers.

E come non lasciarsi tentare dal Cheesecake alle fragoline di bosco, dal Brownie ai mirtilli o ancora dal Cioccolato fondente monorigine Venezuela con crunch di fave di cacao e dal Passion fruit?

Le altre golosità

Entrare in questo locale in zona Montesacro è come fare un salto indietro nel passato, a quando si era bambini: basta guardare gli Ice Cream Cookies Plasmon o Gentilini ed è subito un ritorno all’infanzia.

Particolarmente golosi anche i Bubble Waffle, i coloratissimi Waffle Pops e i dolci mono porzioni dal gusto a stelle e strisce come Carrot cake, Cheesecake, Snowflakes, Sweet caramel, Lotus.

Tutti i prodotti della Gelateria Selina a Roma sono preparati con ingredienti sceltissimi: se le materie prime non sono di prima qualità, non c’è speranza che entrino nel laboratorio del maestro gelatiere Pierpaolo Santi.

Un locale pop

La Gelateria Selina a Roma non è solo un luogo in cui assaporare un gelato, ma un angolo della città in cui ritagliarsi un momento tutto per sé in una atmosfera “pop, divertente e internazionale”.

Il locale nasce dall’esperienza di uno staff competente e affiatato guidato dal project manager Luigi Masala e composto da Mattia Mancini, Valentina Manuelli, Marzia Margheriti e Flavio Zianna: dopo il successo del vicino Vintro Bar & Bites, questo gruppo di amici prima che colleghi ha deciso di lanciarsi in una nuova esperienza, dedicata al dolce.

L’ambiente è informale e invita a rilassarsi: che sia all’interno del locale o nel giardino esterno, qui ogni pausa va gustata senza fretta, al pari del buon gelato ordinato.

Infine, da sottolineare che la Gelateria Selina a Roma è anche vegan friendly: tutti i gusti alla frutta sono preparati senza ingredienti di origine animale.

Guarda la photogallery
Un gelato
Cono della Gelateria Selina
Un gelato
Il giardino della Gelateria Selina
+2