Galleria Giovanni XXIII Roma: arriva il tutor di ultima generazione per limitare la velocità

Foto
Sinistri e rallentamenti sono all'ordine del giorno in tutta Roma. Il Comune intende investire nei tutor di ultimissima generazione per ovviare a questo problema. Si parte dalla Galleria Giovanni XXIII (quella che conduce allo stadio Olimpico) e poi saranno installati in altre arterie principali.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Tutor più avanzati degli autovelox: si parte dalla Galleria Giovanni XXIII

Arrivano i tutor di nuova generazione alla Galleria Giovanni XXIII. Il Comune di Roma ha preso questo provvedimento a fronte dei frequenti incidenti. Gli eccessi di velocità ne sono la causa principale e la cattiva condotta al volante sembra essere molto diffusa. I sinistri in alcune arterie cardine, come la Galleria vicino allo Stadio Olimpico, comportano gravi rischi per la sicurezza di automobilisti e pedoni, da una parte, e continui rallentamenti alla viabilità capitolina, dall’altra.

Nel primo trimestre del 2019 saranno installati i due dispositivi. Posizionati uno all’ingresso ed uno all’uscita del tunnel, faranno scattare automaticamente la sanzione in caso di eccesso di velocità. I tutor saranno inoltre in grado di monitorare i movimenti – o meglio, le soste – degli automobilisti in doppia fila.

Non solo Galleria Giovanni XXIII: in quali altre strade arriveranno i tutor

La giunta ha approvato di stanziare nel 2019 fondi fino a 1,1 mln di euro per installare i tutor più avanzati degli autovelox. Il tunnel che da San Giovanni porta a Pineta Sacchetti è solo il primo dei punti cardine che saranno messi sotto controllo.

Si prevede di installare i tutor sulle vie più rischiose e trafficate in tutta Roma.

Si parla di Via Cristoforo Colombo, ovviamente, già salita agli onori delle cronache per il provvedimento preso nel 2017 di imporre il limite di velocità a 50 e 30km/h. Nonostante il dispiegamento di forze dell’ordine munite di telelaser a controllare i limiti imposti, l’arteria di collegamento dal centro a Ostia rimane fra le strade più pericolose.

Alla Colombo si aggiungeranno anche via Nomentana, via Cassia, via Casilina, viale Marco Polo, via Laurentina, via Pontina e Ostiense. 

lavori tor di quinto tiberio timperi

Guarda la photogallery
Tutor più avanzati degli autovelox: si parte dalla Galleria Giovanni XXIII
Quando arrivano i nuovi tutor
Quanto costa questa operazione sulla sicurezza stradale
Non solo Galleria Giovanni XXIII: in quali altre strade arriveranno i tutor