Alla Galleria Borghese la pietra si fa carne. L’opera di Bernini che lascia incantati i turisti Articolo - Video

$photogallery_img_class))."\n";?>
Il Ratto di Proserpina

Anche i meno preparati sulla storia dell’arte non possono non restare incantati di fronte a opere di indiscutibile bellezza. Come il Ratto di Proserpina, una delle meravigliose opere realizzate da Gianlorenzo Bernini nel ‘600. Custodita nella Galleria Borghese di Roma, la statua è l’esempio di come anche la pietra possa assumere i connotati della carne sotto le abili mani e l’innato talento di un grande maestro.

(foto @shutterstock)

Indietro
Galleria Borghese, è difficile non restare incantati per un tempo indefinito di fronte all'opera di Gianlorenzo Bernini al centro del salone degli imperatori. Ecco alcuni dettagli del Ratto di Proserpina da osservare attentamente
Vai all'articolo completo

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!