WCi: un brand per il distretto della ceramica di Civita Castellana

Per la prima volta un progetto culturale vede coinvolti tutti gli attori del distretto industriale della ceramica di Civita Castellana e potrebbe rappresentare un’occasione unica […]
-
WCi: un brand per il distretto della ceramica di Civita Castellana

Per la prima volta un progetto culturale vede coinvolti tutti gli attori del distretto industriale della ceramica di Civita Castellana e potrebbe rappresentare un’occasione unica per il territorio. Ora sta alle aziende credere nel progetto, farlo crescere negli anni, fare di WCi il Brand del Territorio della Ceramica (https://wc-i.it/)

E’ fissata per lunedì 14 giugno alle ore 17:00 la presentazione del Progetto WCi – ViVa Ceramica Industriale, in streaming online sulla pagina Facebook e sul Canale YouTube dedicato (Pagina Facebook WCiCanale YouTube WCi).

Si tratta di un progetto culturale vincitore del bando “L’Impresa fa Cultura”, ideato, realizzato e cofinanziato da CuDriEc S.r.l. agenzia di comunicazione digitale, con Fondi UE POR FESR, Fondi Nazionali e della Regione Lazio.

Con il Progetto WCi – ViVa Ceramica Industriale – la ceramica torna ad essere materia viva, volano della filiera territoriale che, dal Distretto Industriale, converge nel Museo della Ceramica “Casimiro Marcantoni”, per diventare patrimonio della comunità. Al centro del Progetto Culturale vengono poste le imprese, in questo caso le aziende del distretto industriale della ceramica da bagno di Civita Castellana, che sanno riconoscere e far propri valori, tradizioni ed identità culturali del territorio, divenendone Ambasciatrici nei mercati in cui operano.

Gli obiettivi del progetto WCi

  • Legare Imprese del Distretto Industriale, Museo della Ceramica e Territorio in un unico Progetto Culturale.
  • Promuovere il Turismo Culturale ed Industriale, unendo apprendimento ed intrattenimento attraverso l’uso delle più moderne tecnologie digitali (Realtà Virtuale ed Aumentata).
  • Creare un Brand Territoriale WC-i, volano per il marketing territoriale.
  • Diffondere il patrimonio materiale (già custodito all’interno del Museo) con quello immateriale, raccolto attraverso testimonianze dirette: usi, costumi, lavori e mestieri.
  • Divulgare la cultura e la conoscenza della Ceramica Industriale di Civita Castellana.
  • Scoprire le Imprese del Distretto ed i loro prodotti, attraverso la visita online degli Showroom Aziendali Virtuali.
  • Migliorare il dialogo a livello nazionale ed internazionale con esperienze museali e di filiera industriale analoghe.

Gli Showroom a disposizione delle delle aziende del distretto industriale della ceramica, raggiungibili online da tutti i potenziali clienti interessati alla produzione di arredo bagno del distretto civitonico, sono uno degli strumenti con cui promuovere la produzione ceramica in Italia ed all’estero, in modo semplice, intuitivo ed innovativo (https://wc-i.it/la-ceramica-industriale/#showroom).

WCi – Piano di Comunicazione e Marketing

Un importante Piano di Comunicazione e Marketing è stato redatto per sostenere e lanciare il progetto a livello internazionale, i cui punti salienti sono:

  • Attivazione di un Ufficio Stampa dedicato alla comunicazione e diffusione del Progetto Culturale WCi.
  • Attuazione di iniziative di Marketing Digitale (nazionali ed internazionali) attraverso i Canali Social del progetto (Facebook – Instagram – YouTube).
  • Realizzazione di Eventi Online, in diretta streaming sui Canali Social, dedicati a: imprenditori, designer, architetti, buyer, influencer.
  • Realizzazione di Eventi sul Territorio del Distretto Industriale della Ceramica di Civita Castellana.
  • Partecipazione a Fiere, Eventi, iniziative di settore per promuovere la Cultura Ceramica del Distretto Industriale.
  • Realizzazione di un Magazine annuale dedicato alla Cultura Ceramica del Distretto Industriale di Civita Castellana, in formato ebook e cartaceo (italiano/inglese) a disposizione di aziende, enti, fondazioni, associazioni di categoria, privati.
  • Digitalizzazione di testimonianze, storie, ricordi di operai, soci, imprenditori, aziende, che hanno reso grande il Distretto della Ceramica

I Partner della Rete Territoriale

WCi si connota come Brand Territoriale, a disposizione delle aziende ceramiche, ma anche degli enti e delle associazioni del territorio che, con lungimiranza ed entusiasmo, hanno aderito al progetto in veste di Partner della Rete Territoriale. Gli 8 Comuni del Distretto Industriale: Civita Castellana, Fabrica di Roma, Nepi, Castel Sant’Elia, Corchiano, Gallese, Faleria, Sant’Oreste. Le Associazioni Sindacali: CGIL, CISL, UIL. Le Associazioni di Categoria: Federlazio ed Unindustria. La Camera di Commercio di Viterbo.