Derby Lazio-Roma curiosità: quel ‘Ti amo’ che ha segnato la storia Foto - Video

Derby Lazio Roma - Sabato 2 Marzo Roma di disputerà il 150esimo derby della Capitale in Serie A. Ecco alcune curiosità e aneddoti sui derby del passato a partire da quel 'ti amo' passato nella storia

Derby Lazio-Roma: curiosità sul 150esimo derby capitolino

Sabato 2 marzo si giocherà Lazio-Roma, il 150esimo derby della Capitale disputato in serie A. Una sfida senza tempo tra due formazioni e due tifoserie che spaccano la Città Eterna. La “Magica” contro la prima squadra di Roma. Lupi contro Aquile. Giallorossi contro biancocelesti. Ma se il prossimo derby sembra essere sempre una partita destinata ad entrare nella storia, cosa c’è da sapere sulla gara?

Derby Lazio-Roma: le statistiche dell’incontro

La prima volta che Roma e Lazio si affrontarono era il 1929 e già allora la rivalità tra le tifoserie cominciò a farsi sentire: quel primo derby lo vinsero i giallorossi per 1-0, con gol di Rodolfo Volk.

Nel computo dei 149 precedenti, a vincere di più è stata la Roma: 54 vittorie contro le 37 della Lazio. E poi 58 pareggi, un numero altissimo specie per la Magica, che contro nessun’altra squadra ha pareggiato così tanto.

Derby Lazio-Roma: curiosità sui tifosi VIP

La sfida è anche tra i VIP. Tra i tanti tifosi laziali troviamo attori come Asia Argento e suo padre Dario, Christian De Sica (che interpretò un medico biancoceleste in Tifosi), Enrico Brignano, Virginia Raffaele e Margherita Buy. Tra i cantanti contiamo invece Marco Mengoni e Tiziano Ferro. Si aggiungono all’elenco anche Ilaria D’Amico, Giampiero Galeazzi e Pierluigi Collina. E vi ricordate di Anna Falchi, che nel 2000 si esibì in uno striptease per festeggiare l’ultimo scudetto della Lazio? Tra i laziali annoveriamo anche la Sora Lella, che ammise “Io so’ della Lazio perché quando ero bambina a Roma c’era solo la Lazio”.

Tra i romanisti ci sono invece Carlo Verdone, Gigi Proietti, Alessandro Gassmann, Lorella Cuccarini, Claudio Amendola, Antonello Venditti, Claudio Baglioni, Paola Cortellesi, Ennio Morricone, Ultimo e il premier Giuseppe Conte. E per un’Anna Falchi laziale, anche Sabrina Ferilli si spogliò al Circo Massimo quando la Roma vinse lo scudetto del 2001.

Derby Lazio-Roma, la curiosità di quel ‘ti amo’ rimasto nella storia

Ma vi ricordate di quel “ti amo” rimasto nella storia? Era il 23 ottobre del 1983. Lo speaker stava annunciando le formazioni e la Curva Sud calò uno striscione gigantesco (20 metri per 60) ma dalla semplice dedica: “Ti Amo”. Un momento, quello creato dai supporter romanisti, che ha fatto la storia nelle coreografie da stadio italiane. Manco a dirlo, la Roma si aggiudicò per 2-0 quello che è rimasto agli annali come “il derby del Ti Amo”.

LEGGI ANCHE: >> ‘Non ho mai visto nulla di simile’, la casa di Francesco Totti lascia senza parole Carlo Verdone

foto: Kikapress

francesca costa
Guarda la photogallery
Lazio-Roma: tutto ciò che c'è da sapere sul 150esimo derby capitolino
I precedenti del derby
I tifosi vip biancocelesti
I tifosi VIP romanisti
+1

Giuseppe Guarino

Beneventano, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!