Cornetti a Roma di notte: ecco dove mangiare i più buoni

I più buoni cornetti a Roma: ecco dove andare alla fine di una serata Ogni serata a Roma che si rispetti, passata a ballare o […]
- - Ultimo aggiornamento
Cornetti a Roma di notte: ecco dove mangiare i più buoni

I più buoni cornetti a Roma: ecco dove andare alla fine di una serata

Ogni serata a Roma che si rispetti, passata a ballare o semplicemente a bere con gli amici, deve concludersi con la tappa al forno o al bar preferito. Ogni zona ha il suo, ogni occasione anche.
Ecco la guida per le i quartieri di Roma

In zona Sempione, Montesacro, possiamo trovare l’Angolo Russo. I suoi cornetti sono noti in tutto il quartiere, tappa fissa quando era aperto il Brancaleone, così come il Forno di Sempione, “Sfizio Sì”, in Piazza Menenio Agrippa. Quest’ultimo è il ritrovo di chi torna a casa nelle ore “piccole” e per chi ha voglia anche di salato.

Vicino Termini, in Via Cernaia 47, c’è la cosiddetta “Sorchetta Doppio Schizzo”. Negozio aperto dalle 22 alle 6/7 che vede, soprattutto nel weekend, la fila lungo il marciapiede. La loro ricetta è unica e inimitabile, arricchita dal doppio condimento: panna e uno “schizzo” di nutella.

Tra Porta Portese e Trastevere, in Via Ettore Rolli 50, spicca il Maritozzaro. Aperto 24 su 24. Un vero pezzo di storia, famoso per la sua pasta soffice e l’ottima panna.

Dopo una serata a San Lorenzo non si può non andare alla Cornetteria di San Lorenzo, in via dei Piceni, 28/30. Buonissimi i cornetti, come quello doppio cioccolato, così come gli altri dolci e le pizzette.

In zona Flaminio non si può non fare una capatina al Cornetto Imperiale di Viale Pinturicchio. Tappa fissa per chi vive a Roma Nord. La loro specialità va dai cornetti più classici fino ad arrivare a quelli “speciali”, con Kinder, Oreo e molto altro.

Ora non vi resta che scegliere dove andare!