CapoVolgiMenti & Premio Masina 2022: a Roma si conclude l’anno a passo di danza. Un trittico di eventi da non perdere

Roma ospita uno degli eventi culturali e artistici più belli di sempre: CapoVolgiMenti & Premio Masina 2022, tutti i dettagli
-
loading

Roma è pronta ad ospitare uno degli eventi più suggestivi e unici dell’arte: Capovolgimenti & Premio Masina 2022. La manifestazione si suddivide in tre serate, due delle quali si terranno nella Capitale. Non ci resta che scoprire tutti i dettagli di un trittico di appuntamenti da non perdere.

LEGGI ANCHE:–Capodanno a Roma, i ristoranti aperti per il cenone dell’ultimo dell’anno

CapoVolgimenti & Premio Masina 2022: tutti i dettagli sugli appuntamenti a passo di danza

L’Associazione InScena saluta l’anno con CapoVolgimenti, un trittico di appuntamenti dove l’arte sarà la protagonista: dalla musica, al teatro, dalla danza alla fotografia. Il grande evento prevede tre serate che si terranno rispettivamente a Roma e a L’Aquila. Sarà un’occasione per capire quando sia importante l’arte e che ruolo ricopre in ognuno di noi.

Lindsay Kemp, maestro del teatro danza, e Giulietta Masina, donna e attrice, hanno dato vita a tale progetto che tra qualche giorno andrà in scena e lascerà tutti a bocca aperta, tanta è la sua bellezza.

Il primo appuntamento si terrà il 27 dicembre presso il Teatro de L’Ascolto di Roma alle 19:30 con la partecipazione dell’ODA Quintet. Protagonista della serata sarà il quarto movimento del quintetto de “La Trota” di Franz Schubert, un’opera importante per l’armonia del suo linguaggio, da sempre considerato originale e innovativo, che perfettamente si sposa con il progetto di CapoVolgiMenti e con la performance degli artisti coinvolti nel progetto.

Poi si giunge a L’Aquila, il 28 dicembre nella sede dell’Associazione Educazione al Benessere di Marilisa Marianella che ospiterà un’anteprima dell’evento del giorno successivo con la presenza di Daniela Maccari, Pascal La Delfa e i danzatori Nicola Migliorati e Maria Olga Palliani, che interpreteranno un suggestivo quadro di Gelsomina e Zampanò. Un’esibizione che vuole rievocare la figura dell’attrice Giulietta Masina, per dare nuova forma a due personaggi malinconici, intensi e positivi.

Appuntamento conclusivo

Infine, la serata finale si terrà il 29 dicembre, presso la Casa del Cinema di Roma, alla presenza di Francesca Fabbri Fellini e Simonetta Tavanti e altre icone del mondo del cinema e del teatro. Qui avverrà la celebrazione della terza edizione del “Premio Giulietta Masina”: riconoscimento ideato da Pascal La Delfa, che è stato assegnato ad Anna Foglietta nel 2020 e a Milena Vukotich nel 2021.

FOTO: Maria Grazia Lenzini, Francesco Luongo, Liberati

Newsletter

Iscriviti a Funweek ROMA,
ogni settimana il meglio degli
eventi in città!

 
Newsletter

Iscriviti a Funweek ROMA,
ogni settimana il meglio degli
eventi in città!