La nuova vita di Fontana di Trevi: la mostra d’acqua più famosa del mondo

Dopo i radicali interventi di pulizia e ripristino delle superfici, la meravogliosa Fontana di Trevi, nota in tutto il mondo come una delle più belle […]
-
La nuova vita di Fontana di Trevi: la mostra d’acqua più famosa del mondo

Dopo i radicali interventi di pulizia e ripristino delle superfici, la meravogliosa Fontana di Trevi, nota in tutto il mondo come una delle più belle fontane mai realizzate, sarà aperta al pubblico il 3 novembre e così restituita a romani e turisti in tutta la sua bellezza.

Apertura Fontana di Trevi: la Storia dell'Arte racchiusa in una fontana

La monumentale fontana, posta di fronte alla sede della Presidenza della Repubblica, datata 1818 ma realizzata assemblando elementi di epoche diverse, “costituisce nel suo insieme – spiega il sovrintendente capitolino Claudio Parisi Presicce – un significativo esempio dell’essenza multiculturale di Roma perché raccoglie, in un tutto unico, espressioni artistiche di epoche e origini diverse e racconta, attraverso gli elementi che la compongono, più momenti della sua storia”.

Restauro finanziato da Alisher Usmanov, apertura Fontana di Trevi e non solo…

Il restauro è finanziato dal mecenatismo di Alisher Usmanov, presidente della Federazione Internazionale della Scherma. Usmanov ha donato alla città 500mila euro per questo intervento e per il prossimo restauro della Sala degli Orazi e Curiazi (Musei Capitolini). E’ stata stipulata un’apposita convenzione che affida direzione e cura dei lavori agli esperti della Sovrintendenza capitolina.

La fontana del Quirinale, fa sapere l’assessore Marinelli, sarà pronta a fine dicembre, in tempo per il Giubileo. I lavori nella sala dei Capitolini cominciano invece a fine ottobre. Per ambedue l’assessore ha ringraziato caldamente Usmanov, “il cui mecenatismo farà nuovamente risplendere” la fontana che adorna la piazza numero uno d'Italia (per importanza istituzionale) e una delle sale più belle del principale museo civico romano.

I lavori alla fontana, diretti dalla Sovrintendenza capitolina, saranno effettuali da un’azienda specializzata nel restauro di pietre e marmi. Gli obiettivi dell’intervento: recupero complessivo, manutenzione del basamento e dei due antichi gruppi scultorei dei Dioscuri. Costo, 200mila euro.

Apertura Fontana di Trevi: taglio del nastro il 3 novembre

Dulcis in fundo, l’assessore Marinelli ha sciolto la riserva su Fontana di Trevi: l’inaugurazione della mostra d’acqua più celebre al mondo, restaurata grazie alla maison Fendi (con un cantiere “didattico” e aperto che ha fatto scuola), è ormai vicina: il taglio di nastro è previsto per il prossimo 3 novembre.