Strani fenomeni in casa Vianello

Foto
E’ una storia veramente singolare quella raccontata da John Mark Magsino alla rivista Mistero Magazine. Il ragazzo è uno dei due nipoti filippini di Sandra […]
-
loading

E’ una storia veramente singolare quella raccontata da John Mark Magsino alla rivista Mistero Magazine. Il ragazzo è uno dei due nipoti filippini di Sandra Mondaini e Raimondo Vianello e parla degli strani fenomeni avvenuti in casa dopo la scomparsa dello zio adottivo.

Leggi anche: Sandra e Raimondo, la verità del bimbo adottato

“Quando la salute di zio Raimondo peggiorò lui iniziò a vedere sua madre ed i suoi fratelli defunti, quando lo aiutavamo a scendere le scale si rivolgeva a loro invitandoli a passare prima di lui. Alternava lunghe ore di coma a brevi risvegli, durante i quali ci raccontava che era stato in un prato bellissimo, dove c'era 'il signore più grande di tutti', oppure ci diceva che era venuto a trovarlo la sua famiglia, e che presto lui sarebbe tornato a casa con loro”. Ha raccontato John al giornalista che l’ha intervistato ed ha poi proseguito dicendo:

“Subito dopo la sua morte sono iniziate ad accadere strane cose.

 

Ad esempio mi ricordo che entrambi i televisori che avevamo in casa si accendevano contemporaneamente sintonizzati su un canale che nessuno guardava mai, oppure all’improvviso iniziava a scorrere l’acqua della doccia nel bagno di zio Raimondo. Abbiamo visto spesso delle ombre muoversi in giro per casa e non è successo solo a noi, ma anche a mia cugina che era venuta a trovarci. I fenomeni sono durati cinque mesi, sono terminati improvvisamente con la scomparsa di zia Sandra”.

FINISCE MOLTO MALE, I BENI DI SANDRA MONDAINI ALL'ASTA MA ECCO COSA ACCADE…

Guarda la photogallery
Strani fenomeni in casa Vianello
Strani fenomeni in casa Vianello
Strani fenomeni in casa Vianello
Strani fenomeni in casa Vianello
+4