‘Anche i figli dei ricchi non vogliono ammalarsi’, Sonia Bruganelli sbotta con un utente sul Covid

Botta e risposta tra Sonia Bruganelli e una utente su Instagram per le vacanze in Sardegna e il rischio contagio da Covid: ecco cosa scrive
- - Ultimo aggiornamento
loading

Sonia Bruganelli è in vacanza in un resort della Sardegna, regione dove si sta registrando un aumento di casi di Covid-19. Per questo, la moglie di Paolo Bonolis è finita nuovamente al centro delle critiche su Instagram ricevendo accuse e insulti. Ma lei rispondo a tono, come sempre, anche gli haters più feroci.

LEGGI ANCHE: — Sonia Bruganelli nell’albergo di lusso in Sardegna: quanto costa dormire una notte. La cifra stellare per avere una camera

Sonia Bruganelli e il botta e risposta sul Covid-19

Prima è stata criticata per la scelta dell’albergo di lusso, poi per aver mostrato il risultato del test rapido per il coronavirus. Ora, Sonia Bruganelli è finita nella polemica sui nuovi contagi da Covid-19 che si stanno registrando in Sardegna, dove è in vacanza da qualche giorno.

In particolare, la donna ha pubblicato una foto su Instagram in cui mostra l’arrivo di due amici. Non sono mancati i commenti di chi ritiene inopportuno continuare a partire per le ferie, in Sardegna poi, dopo l’aumento dei contagi.

Mi raccomando, quando andate via e siete positivi al Covid, permettetevi di dire che la colpa è della Sardegna, che prima del vostro arrivo era un’isola felice” sbotta ad esempio un’utente piuttosto indignata.

La replica di Sonia

Non si è fatta attendere la replica di Sonia Bruganelli sulla questione Covid:

Tesoro, mia figlia ha un problema al cuore, come sapete tutti ormai, per cui noi facciamo test sierologico ogni tre settimane. In più abbiamo quei test portatili che i ragazzi si fanno spessissimo visto che nessuno vuole ammalarsi, nemmeno i figli dei ricchi sai???

Poi, la moglie di Bonolis si sfoga anche contro i continui insulti ricevuti per il suo stile di vita:

Le nostre vacanze sono state in ville (che voi avete visto e invidiato con relativi insulti) e siamo stati praticamente sempre dentro. Non dite cose solo per odio sociale o perché vi state annoiando, davvero, non ha senso.

Foto: Instagram