‘Non mi ha aspettata, è volata via’: Simona Ventura, il dramma di Rosy e quel gesto emozionante in ospedale

Foto
Simona Ventura è tornata in ospedale ma questa volta era per fare un bel gesto per Rosy. A 39 anni la donna è volata in cielo troppo presto ma la conduttrice ha voluto lo stesso esaudire il suo desiderio. Ecco cosa ha fatto poche ore dopo la sua morte
- - Ultimo aggiornamento
loading

Simona Ventura va a trovare Rosy in ospedale, ma si spegne prima di conoscerla

Da Instagram ci giunge notizia del gesto commovente realizzato da [vip id=”7618″]Simona Ventura[/vip] per una paziente di 39 anni ricoverata presso l’ospedale Microcitemico di Cagliari che purtroppo è scomparsa troppo presto.

Si chiamava Rosy, era malata di cancro il cui desiderio più grande prima di morire era conoscere SuperSimo: la donna è morta la notte prima di incontrare la conduttrice tv, che tuttavia ha voluto in qualche modo aiutarla anche se non poteva più essere lì.

LEGGI ANCHE: –> ‘Fatti i ca..i tuoi’, Mara Venier sbotta su Instagram per quel commento: c’entra Simona Ventura

L’ultimo desiderio di Rosy onorato da Simona Ventura, il bel gesto della conduttrice

La Presidente dell’Associazione Charlie Brown, Manuela, ha infatti raccontato su Instagram che Simona Ventura è andata a far visita ai bambini malati del reparto di oncoematologia per rispettare le ultime volontà di Rosy:

“Purtroppo Rosy non mi ha aspettata la scorsa notte è volata via lasciando un marito e una bimba di 9 anni, oggi il suo desiderio in carne e ossa si trovava in reparto, non sarà lo stesso, ma so che tu sarai tanto felice”.

L’ultimo desiderio del noto conduttore tv prima di spegnersi: cosa voleva fare

Riportando le parole della donna, Manuela ha ricordato:

“Rosy scrive queste parole: se non dovessi riuscire io a incontrare Simona per favore portala in oncoematologia dai piccolini questo è il mio desiderio più grande… Noi così abbiamo fatto. Simo era lì per te”.

View this post on Instagram

#repost #associazionecharlibrown . “Alcune settimane fa abbiamo fatto il solito giro con foglio e penna dai pazienti e ad ognuno di loro è stato chiesto di scrivere un desiderio. Ho scelto il desiderio di Rosy 39 anni con una metastasi, ha chiesto di incontrare un volto femminile molto noto a canale 5. La meravigliosa super Simo Rosy stava già andando via, ma noi ci siamo attivati subito. Purtroppo Rosy non mi ha aspettata la scorsa notte è volata via lasciando un marito e una bimba di 9 anni, oggi il suo desiderio in carne e ossa si trovava in reparto, non sarà lo stesso, ma so che tu sarai tanto felice e come sempre mi dirai: mancu mali ci sesi tui s’amori miu ❣️❣️❣️ Rosy scrive queste parole: se non dovessi riuscire io a incontrare Simona per favore portala in oncoematologia dai piccolini questo è il mio desiderio più grande.. Noi così abbiamo fatto. Simo era lì per te. Un ringraziamento speciale a super Simo e il suo staff per aver accettato il mio invito. Ciao Rosy. Manuela La presidente di questa grande famiglia” È stato davvero un pomeriggio emozionante. Grazie a voi! Simo♥️

A post shared by Simona Ventura (@simonaventura) on

La conduttrice ha tenuto fede all’impegno preso, ha schezato con i piccoli pazienti e ha condiviso il post della Presidente dell’Associazione commentando: “È stato davvero un pomeriggio emozionante. Grazie a voi!

cibo spazzatura
Guarda la photogallery
'Non mi ha aspettata, è volata via': Simona Ventura, il dramma di Rosy e quel gesto emozionante in ospedale
‘Non mi ha aspettata, è volata via’: Simona Ventura, il dramma di Rosy e quel gesto emozionante in ospedale
Simona Ventura
‘Non mi ha aspettata, è volata via’: Simona Ventura, il dramma di Rosy e quel gesto emozionante in ospedale
+1