Il principe Carlo non userà mai più pubblicamente questa frase

Foto
Il principe Carlo si prepara a diventare re e c'è una rase che per opportunità non gli sentirete mai pronunciare in pubblico: ecco quale
- - Ultimo aggiornamento
loading

Il principe Carlo si starebbe preparando a diventare re, sebbene non vi sia certezza sulla sua eventuale, imminente incoronazione. Alla soglia dei 72 anni, potrebbe passare alla storia come il sovrano più anziano mai incoronato. Fare programmai e parlare della salita sul trono, però, è poco opportuno per il padre di Harry e William e c’è una frase che mai userà pubblicamente, per rispetto della Regina Elisabetta.

LEGGI ANCHE: La casa dello scandalo: ecco cosa ci faceva il principe Carlo

Il principe Carlo e la frase che non gli sentirete mai pronunciare

Secondo quanto sostiene Express, il primo erede al trono il linea di successione della Royal Family Britannica, non pronuncerà mai la frase “Quando diventerò re”. Farlo, significherebbe presumere la dipartita della Regina Elisabetta, che indossa la corona da ben 68 dei suoi 94 anni. Per questo, il principe Carlo si starebbe preparando in maniera discreta al giorno in cui sarà a salire sul trono.

Pare infatti, ad esempio, che presto smetterà di occuparsi di agricoltura biologica nella sua proprietà nel Gloucestershire. Dopo 35 anni, dirà addio a questa sua passione per occuparsi a tempo pieno degli affari di famiglia. E del Regno.

Ma cosa accadrà quando (e se…) diventerà re? Secondo alcuni esperti di faccende reali, è improbabile che possa andare a vivere a Buckingham Palace. Più verosimilmente, raccontano i ben informati, se ne resterà a Clarence House dove vive con la sua Camilla. E a proposito di sua moglie: difficilmente riceverà il titolo di Regina, ma più semplicemente Principessa Consorte.

Un gruppo segreto di esperti si prepara all’incoronazione

In una famiglia in cui niente può essere lasciato al caso (nemmeno l’organizzazione dei funerali della Regina Elisabetta), non sorprenderà sapere che esiste un comitato conosciuto col nome in codice Golden Orb che si occupa di preparare la strada all’incoronazione del Principe Carlo.

Le riunioni di questo gruppo di personalità influenti sarebbero avvolte nel mistero, così come top secret sono i nomi dei membri che lo compongono. Secondo indiscrezioni di stampa, ne farebbero parte il Duca di Norfolk, il capo araldo reale, il capo di Stato Maggiore della Difesa, il vescovo di Canterbury e il ministro dell’Interno. A loro spetta il compito di garantire che quel giorno – quando arriverà –  tutto fili liscio.

Se Carlo salirà al trono, ci sarà anche un’altra questione che desta curiosità dei fan della Royal Family: quale nome sceglierà da Re?

Guarda la photogallery
Il principe Carlo sta per diventare Re?
La frase che il principe Carlo non pronuncerà più in pubblico
Il principe Carlo cambia abitudini
Se il principe Carlo diventa Re, Camilla potrebbe non essere Regina...
+3