Caso Pamela Prati, l’avvocato Taormina la smaschera e svela la verità: ‘È lucida e determinata, mi ha preso in giro’

Foto
L'avvocato Taormina dopo aver rifiutato di seguire giuridicamente Pamela Prati dopo il caso delle finte nozze con Mark Caltagirone, ora vuota il sacco e smaschera la showgirl: 'È lucida e determinata, mi ha preso in giro'
- - Ultimo aggiornamento
loading

L’avvocato Taormina vuota il sacco su Pamela Prati

Sul caso di Pamela Prati e Mark Caltagirone è intervenuto anche l’avvocato Carlo Taormina, che ha lanciato delle dure accuse contro la showgirl, raccontando la sua versione dei fatti e come mai ha deciso di rifiutare di seguire questo caso. Dopo aver già parlato ad Un Giorno da Pecora, il famoso penalista è infatti intervenuto anche alla trasmissione Iceberg Lombardia su Telelombardia, dove ha fatto delle importanti rivelazioni che smascherano Pamela.

LEGGI ANCHE: — Pamela Prati torna a farsi viva su Instagram: cosa pubblica nelle sue stories. I messaggi inaspettati dopo quanto successo

Taormina svela la truffa che c’è dietro Mark Caltagirone

L’avvocato Taormina aveva infatti già rinunciato al mandato per via dell’estrema confusione vista sull’intera questione riguardante Pamela Prati, raccontando che stava rischiando di cadere in un gioco più grande di lui: “Voleva che andassi come ospite a Live – Non è la d’Urso per testimoniare che Caltagirone esisteva. Io ho detto di no, non sono caduto nella loro trappola. Sarei risultato una pedina della truffa complessiva. Mi ha pregato di restare, ma ho lasciato”.

Ma queste dichiarazioni prendono una piega rivelatoria qualche minuto dopo: “Quella della creazione di matrimoni finti, con vantaggio mediatico ed economico, è un’industria. Qui almeno la cosa è scoppiata e se c’è un esposto finalmente si potrà sventare una possibile truffa. Io non sono stato mai invitato al matrimonio della Prati. Avevo anche chiesto a Pamela Prati di farmi chiamare da Mark Caltagirone e a questa domanda non c’è mai stata risposta. Nemmeno a mia precisa richiesta mi è stata mostrata alcuna fotografia. La Prati non poteva non essere a conoscenza che si trattava di una situazione uguale a tante altre”.

[vip id=”7284″]Pamela Prati[/vip] avrebbe voluto proseguire sulla strada della circonvenzione d’incapace ma, secondo l’avvocato Taormina, la donna era consapevole delle sue azioni: “La Prati capì subito che non si poteva scherzare, voleva dettare la linea difensiva. Intendeva dirmi come mi sarei dovuto comportare. A me è sembrata sempre molto lucida e determinata, impossibile prefigurare la circonvenzione di incapace. Ha sempre capito le cose come stavano. Inizialmente era convinta di quello che stava facendo con le agenti, ma successivamente non lo so. Mi stavano prendendo in giro”.

Foto: Kikapress

luca argentero pamela prati
Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!

 
Guarda la photogallery
Carlo Taormina lancia nuove accuse contro Pamela Prati
Sul caso Pamela Prati interviene anche l'avvocato Carlo Taormina
Sul caso Pamela Prati interviene anche l'avvocato Carlo Taormina
Sul caso Pamela Prati interviene anche l'avvocato Carlo Taormina
+2
Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!