Oggi è un altro giorno, Natalia Titova commossa: ‘Mamma è a Mosca e papà ha avuto…’. Cosa racconta sulla guerra 

Foto
Durante la trasmissione Oggi è un altro giorno, Natalia Titova è apparsa visibilmente commossa
- - Ultimo aggiornamento
loading

Durante la trasmissione Oggi è un altro giorno, Natalia Titova è apparsa visibilmente commossa, Serena Bortone ha subito colto l’emozione nella ballerina e ha deciso di darle il microfono per parlare.

LEGGI ANCHE : — L’appello di Andriy Shevchenko per l’Ucraina: il discorso toccante del calciatore fa il giro del web

La guerra in Ucraina sta sconvolgendo gli animi delle persone ma ancora di più il popolo ucraino, costretto a fuggire e a trovare riparo altro.

Natalia Titova non ha saputo trattenere l’emozione, condividendo con il pubblico alcuni sui ricordi. La ballerina è russa, originaria di Mosca, e conosce da vicino la situazione del suo Paese.

Fonte: Twitter

Il discorso commosso di Natalia Titova

“La mia mamma è a Mosca, ho scoperto qualche giorno fa da mio zio che mio papà ha avuto un infarto, questa situazione giustamente porta tanti pensieri, per le famiglie e per i bambini. Ho visto alcune immagini quando evacuavano i bambini: i genitori non avevano posto in quei pullman e lanciavano i bambini di 5, 4 3 anni per portarli via da questa situazione. Vivo male, sono lì con queste persone che soffrono tanto”

“Ho sentito la mamma, riesco ancora a sentirla ma non riesco ad andare per il momento. Ci sono tante persone che stanno molto peggio di me e immagino che devi proprio entrare in una dimensione diversa per capire come stanno, mi dispiace tanto”.

Foto: Kikapress

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!

 
Guarda la photogallery
Andriy Shevchenko, l'appello per l'Ucraina
Andriy Shevchenko, il discorso accorato
Andriy Shevchenko, le parole d'aiuto per l'Ucraina
Andriy Shevchenko, come aiutare l'Ucraina
+1
Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!