Niccolò Bettarini mostra le ferite delle coltellate: i segni sul corpo rabbrividiscono gli utenti

Foto
Niccolò Bettarini ha deciso di mostrare le ferite dell'aggressione subita in una discoteca di Milano. Quei segni sul corpo hanno impressionato gli utenti, tanti i messaggi di solidarietà apparsi sul social
- - Ultimo aggiornamento
loading

Niccolò Bettarini e le ferite delle coltellate, le foto su Instagram

È trascorso già un mese dall’aggressione che Niccolò Bettarini ha subito all’uscita da un noto locale milanese e su Instagram non si vergogna a mostrare le ferite lasciate dalle coltellate inferte da 4 ragazzi poco più grandi di lui che ora sono in attesa di giudizio.

In vacanza con papà Stefano a Viareggio, il 19enne ha pubblicato sul suo profilo social una serie di scatti eloquenti: di spalle guardando il tramonto, ma con una cicatrice in bella vista, oppure dentro l’acqua di profilo dove si contano almeno 6 colpi di fendente e ancora con il braccio ingessato.

View this post on Instagram

Nell’oggi cammina già il domani 🦁🌅

A post shared by Niccolò Bettarini (@nickbettarini) on

Una delle ultime fotografie recita: “Ribellarsi, ribellarsi ancora… Finché gli agnelli diverranno leoni” oppure si legge: “Vivi come se dovessi morire domani, impara come se dovessi vivere per sempre”.

— Ecco cosa può aver spinto quei ragazzi al folle gesto: Morgan lascia di stucco dopo l’accoltellamento di Niccolò Bettarini

Parole sagge per un ragazzo di 19 anni che da questa brutta esperienza è uscito con una consapevolezza fondamentale: ha rischiato di perdere seriamente la vita e ora di certo non ha intenzione di sprecarla.

Niccolò Bettarini e le ferite: “Se quella coltellata fosse arrivata qualche mm sopra…”

Al settimanale DiPiù, infatti, ha raccontato pensieri e riflessioni durante la corsa in ambulanza verso l’ospedale:

“Ricorderò per sempre che in ambulanza, nella mia testa, ho improvvisamente iniziato a pensare: “Non voglio morire così… Io non voglio morire così…”

Poi ha spiegato di essersela vista davvero brutta:

“Una coltellata è arrivata dritta vicino al fegato. Una costola, spezzandosi, ne ha rallentato l’affondo. Se quella stessa coltellata fosse arrivata qualche millimetro più sopra, se la costola non l’avesse deviata, mi avrebbe perforato il polmone. Uscire vivi da situazioni del genere ti cambia profondamente…

Ci auguriamo che questa estate all’insegna del sole, del mare e della famiglia restituisca a Niccolò Bettarini quella spensieratezza dei 19 anni dopo aver fatto incetta di grandi insegnamenti e lezioni di vita.

niccolò Bettarini e simona ventura
Guarda la photogallery
Niccolò Bettarini mostra le ferite delle coltellate: i segni sul corpo rabbrividiscono gli utenti
Niccolò Bettarini
Niccolò Bettarini
Niccolò Bettarini
+2