Ministero della Salute, l’errore su come lavare la frutta: la gaffe nel video

Foto
Un breve video pubblicato sui social spiega agli italiani come lavare in sicurezza frutta e verdura: ma gli utenti non ci stanno e bacchettano lo chef...
- - Ultimo aggiornamento

Il Covid19 ha radicalmente cambiato le abitudini di molti italiani: non solo perchè ora si sta sempre a casa, ma anche perchè le norme igieniche vengono rispettate quasi maniacalmente, nel timore di portare in casa il “nemico” magari in un sacchetto della spesa.

La preoccupazione maggiore riguarda ovviamente gli alimenti da consumare crudi, come la frutta e la verdura: per questo il Ministero della Salute ha voluto pubblicare sui social un breve video nel quale si spiega come lavarla per evitare problemi di contaminazione.

LEGGI ANCHE: — Coronavirus, se hai uno di questi sintomi è un segnale positivo: cosa dichiara il virologo tedesco

Ministero della salute l’errore nel video: ci avete fatto caso?

Il video è stato realizzato con la collaborazione dello chef Alessandro Circiello e mostra alcune semplici manovre da effettuare: buttare via la busta della spesa, mettere la verdura a bagno, sciacquarla, asciugarla e riporla in frigo. Gli utenti però non hanno potuto fare a meno di notare alcuni errori nell’esecuzione.

Lo chef in effetti ha buttato via il sacchetto, ma non si è poi lavato le mani: critiche anche sul lavaggio della frutta e della verdura, che dal video sembra limitato ad un semplice ammollo in acqua.

Infine, un utente fa anche notare che lavare frutta e verdura e poi riporla in frigo significa farla rovinare subito: la soluzione potrebbe essere quella di riporla in frigo in un sacchetto nuovo e di lavarla poi prima dell’utilizzo.

Ministero della salute, le indicazioni via social

Già in un post precedente dal Ministero della Salute si era cercato di rispondere alle domande più frequenti dei cittadini: il virus sopravvive sugli alimenti crudi? E sotto la suola delle scarpe o sotto le zampe degli animali domestici?

Al momento ancora non si moltissimo del Covid19: sappiamo che è molto labile e si lava via facilmente e che quindi il sistema migliore per batterlo è lavarsi spesso le mani. Gli alimenti crudi, se manipolati nel modo giusto, non sono a rischio: a patto che chi li prepara indossi guanti e mascherina.

Viene raccomandato di lasciare le scarpe all’ingresso di casa (ma è buona norma anche se non c’è una pandemia in corso) e di lavare le zampe agli animali con acqua e sapone, avendo anche cura che non le mettano su letti o divani.

 

Guarda la photogallery
Aumentata l'attenzione all'igiene in casa
Il Ministero della Salute spiega come lavare frutta e verdura
Gli utenti notano alcuni errori...
La soluzione finale di un utente