Lynda Carter, da Wonder Woman a Super Girl

Foto
Lynda Carter, l'iconica Wonder Woman dell'omonima serie del 1975, tornerà in una serie tv dedicata ai super eroi: l'attrice, smessi i polsini anti-proiettile, vestirà quelli […]
- - Ultimo aggiornamento
loading

Lynda Carter, l'iconica Wonder Woman dell'omonima serie del 1975, tornerà in una serie tv dedicata ai super eroi: l'attrice, smessi i polsini anti-proiettile, vestirà quelli della presidentessa degli Stati Uniti in "Super Girl", in onda prima sulla CBS e poi su The CW.

I creatori della serie, Greg Berlanti, Ali Adler e Andrew Kreisberg, avrebbero voluto inserire subito la Carter nella serie, ma per pregressi impegni dell'attrice è stato possibile solo dal terzo episodio della seconda stagione.

Nella serie, accanto alla Super Girl Melissa Benoist, anche l'ex superman Dean Cain ed Helen Slater, Super Girl nel 1984. Ultima new entry, l'ex lupo mannaro di Teen Wolf Tyler Hoeclin, che interpeterà Clark Kent/Superman.

Lynda Carter ha iniziato la sua carriera come cantante: giovane e bellissima abbandonò gli studi per girare l'America con un rock band, in seguito vinse la fascia di Miss Stati Uniti nel mondo ed iniziò la carriera televisiva.

Lynda ha sempre portato avanti in parallelo le due attività, quella di cantante e quella di attrice: l'ultimo album, molto apprezzato, è del 2009 (6° nella classifica Billboard), mentre nel 2015 ha realizzato 4 canzoni per il videogioco FallOut.

 

Guarda la photogallery
Lynda Carter, da Wonder Woman a Super Girl
Lynda Carter, da Wonder Woman a Super Girl
Lynda Carter
Lynda Carter, da Wonder Woman a Super Girl
+4