Meghan Markle inizia la sua battaglia legale: c’entra Lady Diana

Foto
Meghan Markle porta i tabloid in Tribunale e chiede di rappresentarla a David Sherborne, l'avvocato che fu di Lady Diana
- - Ultimo aggiornamento

Meghan Markle ha deciso di fare seguire i fatti alle parole ed ha chiamato in tribunale il gruppo editoriale che ha permesso la pubblicazione della lettera privata che Meghan scrisse a suo padre Thomas: a rappresentarla l’avvocato David Sherborne, un esperto in cause legali contro i media ma soprattutto l’avvocato, a suo tempo e per le stesse ragioni, di Lady D.

LEGGI ANCHE: — Meghan Markle pronta a denunciare anche la Regina Elisabetta: accuse di razzismo

Meghan Markle Lady Diana, tanti i punti in comune

Non è un caso, probabilmente, che Meghan abbia scelto, fra i tanti su piazza, proprio Sherborne: l’intento è quello di far ricordare ai sudditi di Sua Maestà quanto la Principessa Diana sia stata bullizzata e perseguitata dalla stampa e di come questo abbia causato la sua morte.

Il parallelo fra Meghan e Diana non è nuovo e la Duchessa del Sussex ci ha messo del suo per sottolinearlo in diverse occasioni: ad esempio durante l’ultimo Commonwealth Day Service, quando indossò un abito verde smeraldo unito ad un cappellino con veletta, una copia dell’abito che nel 1982 aveva indossato Lady Diana durante il Trooping the Colour. Anche l’anello di fidanzamento di Meghan è stato realizzato con dei diamanti dalla collezione privata di Diana e Harry in quell’occasione aveva affermato che secondo lui la madre e la moglie sarebbero state grandi amiche.

Meghan Markle, la battaglia legale va avanti

Meghan ha quindi scelto di portare in tribunale i tabloid, riaprendo una ferita molto dolorosa per lei: il padre Thomas, a ridosso del matrimonio della figlia con il principe, aveva infatti iniziato a rilasciare interviste ai giornali scandalistici, affermando di essere stato abbandonato in povertà e solitudine da Meghan.

La Duchessa gli aveva scritto una lunga lettera, che lui ha deciso di dare in pasto ai mass media: a questo punto Meghan ha deciso -comprensibilmente- di tutelare la sua privacy e la sua immagine attraverso la legge.

David Sherborne, che ha rappresentato in Tribunale già altre star del calibro di Paul McCartney, Kate Winslet, Elton John e le Spice Girls, è quindi il simbolo di un passato che per il principe Harry non smette di ritornare. Vedremo se riuscirà ad averla vinta contro i tabloid.

Guarda la photogallery
Meghan Markle chiama l'avvocato di Lady D.
Meghan Markle come Lady Diana
Il parallelo fra Meghan Markle e lady Diana
Meghan in Tribunale contro il padre Thomas
+1