Massimo Boldi ‘sente’ la moglie scomparsa

Foto
Massimo Boldi è una di quelle figure profondamente radicate nell’immaginario collettivo. Da anni ci accompagna con la sua simpatia e bravura ed i film di […]
-
loading

Massimo Boldi è una di quelle figure profondamente radicate nell’immaginario collettivo. Da anni ci accompagna con la sua simpatia e bravura ed i film di Natale sono stati per anni l’appuntamento fisso di molti italiani.

Eppure anche lui, nonostante l’aria allegra che da sempre lo contraddistingue, nasconde qualche sofferenza.

RICEVE UN SMS INQUIETANTE DALL'ALDILA'

La più grande di tutte è stata la morte di sua moglie Marisa, avvenuta ormai 11 anni fa.

 

“Quando è scomparsa è stata una tragedia. Soprattutto per le mie tre figlie, per le quali era un riferimento. Ho perso il ramo principale della mia vita e ho dovuto fare da padre e da madre, un compito molto difficile da svolgere, anche a causa del mio lavoro”, ha confessato Massimo Boldi in un’intervista al settimanale Vero. Ma, nonostante i molti anni l’attore afferma di sentire ancora la presenza della sua compagna:

“Nel primissimo tempo della sua scomparsa, avvertivo una figura che mi guardava in faccia in silenzio e sorrideva. Aveva il volto di Marisa. Ancora oggi c’è una lampada alogena nella mia stanza che a volte, verso le 5.30 del mattino inizia ad accendersi con una luce fievole e poi si spegne e si riaccende. Ed è allora che sento la presenza di mia moglie”.

 

Guarda la photogallery
Massimo Boldi ‘sente’ la moglie scomparsa
Massimo Boldi ‘sente’ la moglie scomparsa
Massimo Boldi ‘sente’ la moglie scomparsa
Massimo Boldi ‘sente’ la moglie scomparsa
+1