Marco Liorni confessa: la mia adolescenza piena di paura

Foto
DIETRO LE QUINTE, CLIMA DI TERRORE TRA LIORNI E PARODI E’ certamente uno dei volti televisivi più apprezzati non solo dal pubblico femminile – e […]
- - Ultimo aggiornamento

DIETRO LE QUINTE, CLIMA DI TERRORE TRA LIORNI E PARODI

E’ certamente uno dei volti televisivi più apprezzati non solo dal pubblico femminile – e non facciamo fatica a capire perché – ma anche dagli uomini per la sua spigliatezza e il modo di condurre sobrio ed elegante: Marco Liorni, attualmente al fianco di Paola Perego con la trasmissione del sabato sera ‘Il dono’, si confessa al settimanale F, rivelando dettagli del suo passato che nessuno sospettava neanche lontanamente.

Il bel conduttore, sempre impeccabile, tutto d’un pezzo, preparatissimo e sicuro di sé al punto giusto, fa un tuffo indietro con la memoria a quando era poco più che un ragazzino e dice: “Ho vissuto un'adolescenza tormentata: ho dovuto liberarmi dalla gabbia di paure che mi imprigionavano. I miei erano troppo ansiosi – ammette infatti Marco Liorni – avrei voluto crescere con meno paure ingiustificate. Ora che sono papà cerco di non essere troppo apprensivo. Però sono grato ai miei genitori per tutto quello che mi hanno dato, sacrificandosi”. 

“Mio padre Massimo – continua – è mancato nel gennaio 2014, quasi due anni fa, ma lo porto sempre nel cuore. Con mia mamma ho un rapporto bellissimo. Da quando papà non c'è più il nostro rapporto è ancora più profondo e cementato”.

CRISTINA PARODI IN DIFFICOLTA', SUCCEDE DAVANTI A TUTTI

Il presentatore mette al primo posto della sua personale classifica la famiglia e parla del rapporto speciale con la moglie Giovanna Astolfi, sposata in seconde nozze (e in gran segreto) nel 2014: “Stiamo insieme da 18 anni. È sempre allegra e positiva. Per me l'amore è tutto. Se non esistesse, ci sarebbe solo l'odio. Il sesso, senza amore, conta poco o niente.

Al di là del successo, Marco Liorni adora passare del tempo insieme ai suoi tre figli, Niccolò (20), avuto dalla prima moglie Cristina, Emma (10) e Viola (4) e ama le cose semplici: “Non ho mai ceduto a cose che avrebbero potuto allontanarmi da quello che sono. Il mio giorno perfetto – spiega infatti – è un barbecue in giardino, con la mia famiglia, e una nottata per le strade di Roma, con i miei amici”.

A proposito di amici, infine, Liorni svela un sogno nel cassetto che vorrebbe realizzare al più presto: “Mi piacerebbe organizzare un viaggio goliardico tipo il film cult Una notte da leoni, con i miei amici. Abbiamo compiuto tutti 50 anni: è il momento giusto”.

Guarda la photogallery
Marco Liorni confessa: la mia adolescenza piena di paura
Marco Liorni confessa: la mia adolescenza piena di paura
Marco Liorni confessa: la mia adolescenza piena di paura
Marco Liorni confessa: la mia adolescenza piena di paura
+5