Ti lascio perchè sei bianca: Madonna, all’asta la lettera di Tupac

Foto
Tupac scrisse a Madonna una lettera dal carcere per lasciarla: dietro alla fine della storia, durata un anno e mai resa pubblica, questioni razziali
- - Ultimo aggiornamento
loading

Andrà all’asta, nonostante tutto quello che Madonna ha fatto per impedirlo, una lettera molto riservata scritta alla popstar da un ex fidanzato fin’ora rimasto segreto: il rapper Tupac, morto nel 1996 in seguito ad una sparatoria in strada.

LA RIVELAZIONE DI DONATELLA VERSACE: LA NOTTE IN CUI UCCISERO GIANNI VERSACE MADONNA…

La relazione fra i due, segretissima, finì nel 1995: a rendere pubblica la lettera una ex collaboratrice di Madonna, che si appropriò di quella e di altri oggetti personali della star quando la loro collaborazione si interruppe.

Tupac aveva scritto a Madonna mentre si trovava in carcere con l’accusa di violenza sessuale (gli erano stati dati 4 anni, che non scontò) e la lettera era in sostanza un addio: il rapper spiegava a Madonna che il colore diverso della loro pelle era un ostacolo al rendere pubblica la relazione.

Se ti facessi vedere in giro con un nero la tua carriera non ne risentirebbe. Anzi, potrebbe anche farti apparire una persona più aperta e passionale“, scriveva Tupac “Per quanto mi riguarda, invece, questa relazione comprometterebbe la mia immagine… se mi vedessero con te deluderei metà delle persone che mi hanno reso quello che sono”

La lettera finiva con un invito di Tupac a venire in carcere per concludere la relazione di persona: “non ho mai voluto ferirti”, scriveva ancora il rapper.

Madonna e Tupac si erano incontrati nel 1993 ai Soul Train Music Awards di Los Angeles e a presentarli era stata l’attrice Rosie Perez: la relazione, durata un anno, non diventò mai ufficiale.

La lettera finirà all’asta online probabilmente a luglio e la base è già da capogiro: 100.000 dollari.

Guarda la photogallery
Madonna
Madonna
Tupac
Madonna
+2