Lutto per Vittorio Sgarbi, ma lui non ferma la lezione

Foto
Una brutta notizia ha sconvolto di recente Vittorio Sgarbi: la madre del critico d'arte è venuta a mancare all'età di 90 anni. TINA CIPOLLARI TORNA […]
-
loading

Una brutta notizia ha sconvolto di recente Vittorio Sgarbi: la madre del critico d'arte è venuta a mancare all'età di 90 anni.

TINA CIPOLLARI TORNA A UOMINI E DONNE DOPO UN LUTTO

Il noto opinionista tv ed ex politico era molto legato alla figura materna e per questo si è chiuso in un periodo di silenzio.

Dalla sua pagina Facebook ufficiale però, lo staff ha voluto condividere un messaggio toccante per mettere al corrente i sostenitori di Sgarbi del lutto che lo ha colpito.

 

“Ieri è venuta a mancare Rina Cavallini, madre di Vittorio Sgarbi, donna di grande personalità e di rara sensibilità, che ha rappresentato un punto di riferimento per quanti l'hanno conosciuta. Ci uniamo al dolore di Vittorio, Elisabetta e del papà Nino. Firmato: Il management, l'ufficio stampa, la segreteria organizzativa e i 400mila amici di Facebook” ha scritto il gestore della pagina social di Vittorio Sgarbi.

E le manifestazioni di solidarietà non sono finite qui: “Ieri sera grande serata con il prof Vittorio Sgarbi a Provaglio d'Iseo presso Monastero S.Pietro in Lamosa. Ci ha ricordato che l'arte è universale, così come la musica. E noi terra di artisti nelle scuole non insegnamo seriamente né l' una né l' altra. Alla fine della Lectio nonostante un momento di grande tristezza per una terribile notizia ricevuta a fine serata è stato disponibile per autografi : un professionista” ha scritto un fan sulla pagina di Sgarbi, descrivendo l'eleganza del critico anche in un momento così difficile, che non gli ha impedito di concludere una lezione con visita che stava facendo in uno dei luoghi d'arte d'Italia da lui spesso decantati.

Guarda la photogallery
Lutto per Vittorio Sgarbi, ma lui non ferma la lezione
Lutto per Vittorio Sgarbi, ma lui non ferma la lezione
Lutto per Vittorio Sgarbi, ma lui non ferma la lezione
Lutto per Vittorio Sgarbi, ma lui non ferma la lezione
+1