La dura lettera di Maria De Filippi a Roberto D’Agostino in difesa di Uomini e Donne: cosa ha scritto sulla veridicità del programma

Foto
Maria De Filippi scende in campo in difesa di Uomini e Donne: il programma di punta di Canale 5 non si tocca e la stessa Queen Mary prende le difese del format scrivendo una dura lettera a Roberto D'Agostino.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Passino pure le accuse di essere un programma trash, ma che Uomini e Donne sia “pettinato” proprio no. Maria De Filippi non ci sta e scrive una lettera a Roberto D’Agostino dopo che quest’ultimo ha dichiarato a Live-Non è la D’Urso che il dating show di Canale 5 sia finto, basato su un copione.

LEGGI ANCHE : — ‘Mi hanno umiliato e minacciato’, ex corteggiatore di U&D svela la sua verità sul programma: ecco la sua pesante confessione

La lettera di Maria de Filippi a Roberto D’Agostino

Roberto D’Agostino, mercoledì sera, era in collegamento con Barbara D’Urso per intervenire sul matrimonio più chiacchierato del momento, quello tra Pamela Prati e il fantomatico Marco Caltagirone, annunciato e poi clamorosamente annullato.

Dagospia, infatti, è stato il primo sito web a insinuare che il fidanzato della showgirl sarda sia un personaggio inventato e che anche le nozze, di conseguenza, siano una vera e propria truffa.

Nel corso del suo intervento, parlando della farsa del gossip, ha fatto riferimento anche a Uomini e Donne, asserendo che lo storico programma condotto da Maria De Filippi sia basato su un copione.

Queen Mary non ha fatto passare neanche 24 ore e, in difesa della sua trasmissione, ha scritto una dura lettera al giornalista, chiedendo che fosse pubblicata su Dagospia in maniera integrale.

A Uomini e Donne non ci sono copioni

Nella missiva inviata a Roberto D’Agostino, Maria De Filippi è chiara e arriva subito al punto:

 “Volevo dirti che posso darti la mia parola (che spero basti…), che a Uomini e Donne non è mai esistito un copione, che chi partecipa non ha indicazioni di scelte da seguire e che se qualcuno finge, finge a nome suo e certo evitando in ogni modo di farsi scoprire dalla redazione che vive come un mantra lo scopo di mantenere sinceri e naturali tutti i partecipanti, tronisti o corteggiatori che siano”.

Durante il suo intervento a Live-Non è la D’Urso, il giornalista aveva fatto riferimento a un ragazzo di nome Fabio che avrebbe rivelato a Dagospia l’esistenza di un copione sia a Uomini e Donne che a Forum.

In realtà, mentre sul programma della Palombelli erano già emerse rivelazioni in tal senso, su U&D nessuno, fino ad oggi, aveva parlato di vere e proprie sceneggiature.

Ti chiedo la cortesia di fornirmi l’indirizzo email o le generalità di tal “Fabio” – aggiunge la moglie di Maurizio Costanzo – Vorrei però avere la possibilità di denunciare il signore che dice che esiste un copione o almeno significargli tramite un legale, che non può dire finte verità come se fossero vere. Chi dice il falso di solito ne paga conto. Se non ti dispiace mi piacerebbe poter difendere il lavoro di tutti noi”.

Questa storia finirà in tribunale?

(foto @RedCommunications)

Guarda la photogallery
Maria De Filippi a Uomini e Donne
Roberto D'Agostino
Lo studio di Uomini e Donne
Maria De Filippi
+1