La storia di Matija Nastasic, venduto per una lavatrice ed ora…

Foto
LA STORIA CHE HA COMMOSSO IL MONDO DEL CALCIO, ECCO COSA C'E' DIETRO QUELLA LETTERA… E’ decisamente incredibile la storia che ha raccontato Albert Nadj, […]
-
loading

LA STORIA CHE HA COMMOSSO IL MONDO DEL CALCIO, ECCO COSA C'E' DIETRO QUELLA LETTERA…

E’ decisamente incredibile la storia che ha raccontato Albert Nadj, l’ex capitano del Partizan, una delle squadre serbe più forti in circolazione. La storia vede protagonista Matija Nastasic, il ventiduenne che attualmente gioca nello Schalke e nella Nazionale Serba ma che, per un anno, ha giocato anche in Italia, vestendo la maglia della Fiorentina. Secondo quanto dichiarato da Nadj in un’intervista rilasciata al quotidiano serbo Blic, il Partizan si assicurò Nastasic grazie ad un compenso veramente modesto e cioè dopo aver regalato alla sua famiglia una lavatrice.

Matija Nastasic fu preso dal Partizan in cambio di una lavatrice. Un uomo direttamente implicato nel suo trasferimento mi ha raccontato fino a che punto la famiglia di Nastasic fosse povera. Un giorno la loro lavatrice si ruppe, alcuni agenti di calcio lo vennero a sapere e ne approfittarono. Regalarono una lavatrice ai genitori di Nastasic e il ragazzo fu preso sotto la loro custodia”. Una storia piuttosto commovente se si pensa poi alla carriera del giovane campione che, nel 2012, è stato inserito nell’elenco dei migliori calciatori al mondo nati dopo il 1993 e che fece sborsare 15 milioni di euro al Manchester City di Roberto Mancini e che, successivamente, è stato valutato una cifra astronomica e cioè ben 20 milioni.

 

Guarda la photogallery
La storia di Matija Nastasic, venduto per una lavatrice ed ora…
La storia di Matija Nastasic, venduto per una lavatrice ed ora…
La storia di Matija Nastasic, venduto per una lavatrice ed ora…
La storia di Matija Nastasic, venduto per una lavatrice ed ora…
+3