La frase del Papa per Totò Riina? Ecco cosa ha detto Papa Francesco poco prima che morisse il boss Riina

Totò Riina è morto alle 3:37. Tanti i commenti sulla sua morte e su quel coma farmacologico che lo ha lasciato in vita per due giorni. Anche Papa Francesco è intervenuto sul caso Totò Riina? Ecco quelle parole del Papa che in molti hanno inteso fossero riferite al Boss siciliano.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Totò Riina morto, le parole di Papa Francesco sorprendono tutti

Da troppo tempo in Italia stiamo aspettando una legge sul fine vita e ora che si è espresso anche Papa Francesco in merito, forse i membri del Parlamento sono pronti a collaborare per trovare una soluzione. Il pontefice, di fronte al Presidente della Pontificia Accademia per la Vita, monsignor Vincenzo Paglia, si è così espresso:

“Gli interventi sul corpo umano diventano sempre più efficaci, ma non sempre sono risolutivi: possono sostenere funzioni biologiche divenute insufficienti, o addirittura sostituirle, ma questo non equivale a promuovere la salute”.

‘Ho rispetto per tutti i morti’, lo ha detto il figlio di Riina in tv: indignazione sul web

La posizione del Vaticano su un tema così delicato è quella di evitare l’accanimento terapeutico, ciò non significa che Papa Bergoglio abbia detto sì all’eutanasia.

Le parole di Francesco sul fine vita arrivano proprio quando è sopraggiunta la notizia che Totò Riina, capo di Cosa Nostra, mandante delle stragi del ’92 e al momento condannato a 26 ergastoli, è stato messo in coma farmacologico dopo aver subito due interventi.

Totò Riina morto, scoppia l’ironia per le parole di Papa Francesco

Il capo dei capi, 87 anni compiuti il 16 novembre, si è spento alle 3.37 della notte nel Reparto detenuti dell’ospedale di Parma. Più di qualcuno ha ravvisato in questa serie di eventi una certa logica e ha parlato di misteriose concomitanze.

Un utente, infatti, cinguetta: “I giornali parlano di #Riina, poi di Papa Francesco e infine di politica… Che coincidenze… #perdire”, un altro rilancia: “Papa Francesco si esprime contro l’accanimento terapeutico Poche ore più tardi Totò #Riina, da due giorni on coma farmacologico, muore” e ancora leggiamo: “Mentre il papa si dice contrario all’accanimento terapeutico. #Riina va in coma. Che sia un segno?

Di tweet simili ne stanno arrivando tantissimi ora che sta rimbalzando sui social la notizia della morte di Totò Riina, staremo a vedere se la legge sul fine vita vedrà comunque la luce o se servirà un altro intervento di Papa Francesco.