Kendall Jenner attaccata da Chiara Ferragni: ‘Non mandare messaggi sbagliati sul coronavirus’

Foto
Kendall Jenner fa disinformazione sul coronavirus e Chiara Ferragni l'avverte: "Attenzione a mandare messaggi sbagliati, non è influenza"
- - Ultimo aggiornamento
loading

Kendall Jenner sminuisce la pericolosità del coronavirus e Chiara Ferragni l’attacca sui social. La modella statunitense ha pubblicato una serie di statistiche dimostrerebbero come il contagio da COVID-19, che l’Oms ha definito pandemia, sia assimilabile a una semplice influenza. L’influncer milanese non ci sta e interviene per sottolineare la gravità della situazione, in Italia e nel mondo.

Chiara Ferragni attacca Kendall Jenner su coronavirus

All’inizio della diffusione del coronovirus, probabilmente in tanti hanno sottovalutato quanto stava accadendo. Ma ora che i numeri sono spietati e gli ospedali al collasso, non è più tollerabile sminuire la portata dell’emergenza sanitaria in corso.

LEGGI ANCHE: — Il farmaco contro il coronavirus sperimentato a Napoli che dà speranza di guarigione: ecco qual è

Eppure, la modella 24enne non la pensa così e nelle sue IG Stories pubblica slide con statistiche che, a suo dire, dovrebbero dimostrare che siamo di fronte a una semplice sindrome influenzale. La moglie di Fedez si è accorta dei suoi post e l’ha rimproverata: è da incoscienti mandare messaggi sbagliati sul coronavirus in un momento così delicato.

I Ferragnez scendono in campo

Chiara ribadisce che il cronoavirus “non è una semplice fo**uta influenza” e che anche se i sintomi sono simili, i soggetti contagiati possono incorrere in gravi problemi respiratori. La Ferragni è ben consapevole di ciò che questo significa: ricoveri in terapia intensiva e pazienti intubati.

La sanità lombarda, particolarmente provata dalla situazione, pur essendo tra le eccellenze di tutta Italia sta collassando. Troppi pazienti e troppi pochi strumenti per intervenire.

A differenza di Kendall Jenner che non ha contezza di quanto la situazione sia grave, Chiara Ferragni e suo marito Fedez sono invece scesi in campo donando 100 mila euro a supporto della sanità, lanciando una raccolta fondi che sta coinvolgendo diversi personaggi famosi.

Sui social, l’intervento di Chiara contro Kendall è stato particolarmente apprezzato, non solo dai fan. Anche perché in questo periodo emergenziale, le influencer non hanno fatto una gran bella figura. E anche una showgirl molto seguita come Belen ha contribuito a diffondere bufale sul coronavirus.

Guarda la photogallery
Kendall Jenner sminuisce il coronavirus
Coronavirus? Una semplice influenza
Chiara Ferragni non ci sta
La sanità al collasso
+3