J.K.Rowling svela i segreti di Harry Potter

Foto
Il fatto che J.K.Rowling sia una scrittrice molto amata è fuori da ogni dubbio. Non solo è stata capace, nel corso degli anni, di creare […]
-
loading

Il fatto che J.K.Rowling sia una scrittrice molto amata è fuori da ogni dubbio. Non solo è stata capace, nel corso degli anni, di creare un mondo fantastico che ha rapito il cuore di milioni di bambini e, perché no, anche di adulti, ma a distanza di anni dalla conclusione della saga del maghetto più famoso del mondo, continua a seguire con passione e pazienza i siti web dedicati al suo personaggio per rimanere in contatto con chi in tutti questi anni l’ha sempre seguita e sostenuta.

UN PREMIO OSCAR PER LO SPIN-OFF DI HARRY POTTER…

Se fosse veramente esistito, nei giorni scorsi il cugino sciocco di Harry Potter, Dudley Dursley, avrebbe compiuto 35 anni e, proprio in occasione di questo compleanno immaginario, J.K.Rowling ha scritto, sul sito Pottermore, alcune cose che ignoravamo della famiglia che accolse Harry dopo la morte dei suoi genitori.

 

Sul sito la Rowling ha raccontato come gli zii di Harry, Petunia e Vernon, si sono conosciuti ed innamorati e di come lo zio Vernon prese la notizia che la sua futura cognata era una strega. Spiega anche perché lo zio iniziò ad odiare il piccolo Harry fin da quando lo vide per la prima volta e cioè per lo stesso motivo che spinse il professor Piton a perseguitarlo per tutti i suoi anni di scuola: Harry, da sempre, è stato esattamente identico a suo padre.

Potrà sembrare strano che molta gente, anche adulta, si appassioni tanto alle vicende di un personaggio immaginario, ma i libri della Rowling hanno saputo compiere anche questa magia.

 

Guarda la photogallery
J.K.Rowling svela i segreti di Harry Potter
J.K.Rowling svela i segreti di Harry Potter
J.K.Rowling svela i segreti di Harry Potter
J.K.Rowling svela i segreti di Harry Potter
+2