Al Bano Carrisi, la figlia Jasmine: ‘Non farei mai un singolo con lui’. Cosa svela sulla sua voce

Foto
Jasmine, figlia di Al Bano e Loredana Lecciso, vuole provare a sfondare nel mondo della musica
- - Ultimo aggiornamento
loading

Jasmine Carrisi, figlia di Al Bano e Loredana Lecciso, ha rilasciato un’intervista a Radio Smeraldo. La ragazza ha da poco pubblicato un nuovo singolo, un brano dal sapore estivo, che si chiama “Calamite”.

LEGGI ANCHE: — Alcol e droga, il dramma vissuto in casa Carrisi: la decisione di lasciare tutto e andare via. Ecco perché l’ha fatto

al bano carrisi
Foto: Kikapress

Il titolo le è stato consigliato proprio da papà Al Bano e il suo sogno è quello di registrare un album tutto suo.

Nel corso dell’intervista non sono mancate alcune domande relative a suo padre e a quanto possa aver influito la sua esperienza musicale. Su un possibile duetto con Al Bano, Jasmine ha le idee chiare:

Abbiamo due stili completamente diversi. La sua voce coprirebbe la mia.

L’esperienza in tv con papà Al Bano

Jasmine Carrisi e il padre Al Bano si sono divisi una poltrona come giudici di The Voice Senior: la coppia, nonostante gli scetticismi iniziali di qualcuno, è sembrata funzionare alla grande.

Jasmine, anche lei cantante, aveva rilasciato un’altra intervista a Tele sette dove aveva parlato con grande entusiasmo dell’esperienza televisiva, spiegando che non ascolta più le critiche ma che comunque non parteciperebbe mai ad un talent come concorrente, perché in quel caso il cognome che porta sarebbe veramente troppo ingombrante.

“Io e papà nella vita quotidiana ci pizzichiamo molto”, ha dichiarato la diciannovenne Jasmine “ma tra noi c’è molta intesa come dimostriamo sulla poltrona dei coach. In realtà mi aspettavo maggiori conflitti perchè abbiamo gusti musicali totalmente diversi (…) Credo che, in questo caso, i nostri gusti musicali diversi si siano incontrati sulla scelta dei componenti del team”

—————-

Jasmine Carrisi fa parte della nuovissima generazione dei Carrisi: nata dall’unione di Al Bano e Loredana Lecciso, la ragazza oggi ha 20 anni e le idee molto chiare. Se è vero che, come si dice, il sangue non è acqua, Jasmine ha decisamente raccolto il patrimonio genetico artistico del papà ed ha deciso di tentare di sfondare nel mondo della musica.

Jasmine Carrisi Al Bano Carrisi, le dichiarazioni sul padre

Come la giovane Jasmine sa, essere figlia d’arte non è sempre un vantaggio, anche perché lei appartiene ad una generazione diversa e per forza di cose la sua musica è distante anni luce da quella che ha reso celebre il papà: è uscito da poco il suo primo singolo, “Ego”, un misto di rap e trap che sta già avendo un discreto successo, ma ovviamente nei commenti i paragoni con il famoso genitore non si fanno attendere.

Jasmine però in una intervista ha dichiarato: “Ho imparato a farmi scivolare addosso tutto quello che fino a questo momento mi impediva di essere me stessa. Essere figlia di Al Bano a volte mi ha fatto soffrire ma ora voglio cantare con lui”. 

Anche in un video su TikTok, social che va molto di moda fra i giovanissimi e dove Jasmine ha una vasta platea di follower, Jasmine ha ironizzato sui pro e i contro di essere la figlia di Al Bano: “sei una raccomandata”, “ti sei mai fatta fare l’autografo da tuo padre”, “quali personaggi famosi conosci” sono alcune delle frasi ricorrenti che la ragazza ha deciso di riportare nel suo video, come esempio di quello che sente tutti i giorni.

Guarda la photogallery
Jasmine Carrisi, figlia d'arte!
Jasmine Carrisi: essere figli d'arte non è sempre un vantaggio
Jasmine Carrisi:
Jasmine Carrisi, ironia su TikTok